Piantare Conkers di ippocastani: come e quando piantare ippocastani

La propagazione dei semi di ippocastano è un progetto divertente che potresti provare con un bambino. È sempre eccitante insegnare loro come crescere dal seme o, in questo caso, dai conkers. Fai clic sul seguente articolo per informazioni sulla piantagione di conkers di ippocastani.

Piantare Conkers di ippocastani: come e quando piantare ippocastani

La propagazione dei semi di ippocastano è un progetto divertente che potresti provare con un bambino. È sempre eccitante insegnare loro come crescere dal seme o, in questo caso, dai conkers. I Conkers, spesso chiamati buckeye, contengono semi da cui possono crescere nuovi alberi. Questi sono i frutti dell’ippocastano. Tuttavia, il conker deve essere aperto per il rilascio dei semi.

Ippocastano in crescita dal seme

I conkers emergono da una copertura di frutti spinosi che inizia verde e diventa sfumature di giallo mentre invecchia . Crescere un ippocastano dai semi inizia con il raffreddamento del conker. Se i semi rimangono all’esterno durante le fredde giornate invernali, questo è un raffreddamento sufficiente, ma è improbabile che siano ancora lì in primavera. Se desideri tentare la propagazione, raccogli gli ippocastani quando cadono dall’albero all’inizio dell’autunno.

Raffreddali durante l’inverno nel frigorifero o in un’area non riscaldata, come un edificio all’aperto. Questi semi hanno bisogno di almeno due o tre mesi di tempo di refrigerazione, chiamati stratificazione a freddo, per germogliare. Quando sei pronto per piantare, immergi i conkers in un bicchiere d’acqua. Quelli che galleggiano non sono vitali e dovrebbero essere scartati.

Piantare Conkers di ippocastani: come e quando piantare ippocastani

Piantare i conkers di castagne di cavallo

Quando si piantano i conkers di ippocastani in primavera, avviarli in un contenitore da mezzo gallone fino a vedere crescita. Il conker dovrebbe essere aperto prima di piantare; tuttavia, potrebbe aprirsi nel terreno. Provalo in entrambi i modi, se vuoi.

Pianta in un terreno compostato e ben drenante. Mantieni il terreno umido, ma non eccessivamente bagnato. Imparare quando piantare ippocastani è importante, ma puoi provare a farli iniziare in qualsiasi momento dopo aver avuto il giusto raffreddamento. Pianta in autunno e lascia raffreddare i conkers nel contenitore, se preferisci.

Assicurati di posizionarli in un’area protetta in modo che le creature della fauna selvatica non li scavino e se ne vadano. Per uno sviluppo continuo, passa a un vaso più grande mentre le radici riempiono il primo contenitore o piantali nel terreno. Se pianti in un’altra pentola, usane una grande, poiché l’ippocastano diventa grande. Assicurati di scegliere un posto soleggiato per piantare dove l’albero ha molto spazio per crescere.

Ora che sai come piantare ippocastani e quanto facile crescono, potresti voler iniziare più di uno. Immagina quanto sarà entusiasta tuo figlio nel vedere la sua semina trasformarsi in un albero di 30 metri, anche se non sarà più un bambino quando ciò accadrà. E, ricorda, a differenza di altre castagne, l’ippocastano è non commestibile ed è in realtà velenoso per l’uomo.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB