Piante di bacche invernali per la fauna selvatica – Alberi e arbusti comuni di bacche invernali

Le mangiatoie per uccelli non sono il modo migliore per aiutare gli uccelli selvatici a sopravvivere all'inverno. Piantare alberi e arbusti con bacche invernali è l'idea migliore. Fai clic su questo articolo per ottenere maggiori informazioni sulle piante di bacche invernali per la fauna selvatica.

Piante di bacche invernali per la fauna selvatica - Alberi e arbusti comuni di bacche invernali

Le mangiatoie per uccelli non sono il modo migliore per aiutare gli uccelli selvatici a sopravvivere all’inverno. Piantare alberi e arbusti con bacche invernali è l’idea migliore. Le piante con bacche in inverno sono fonti alimentari che possono salvare la vita a molti tipi di uccelli selvatici e piccoli mammiferi. Continua a leggere per informazioni sulle piante di bacche invernali per la fauna selvatica.

Piante con bacche in inverno

Illumina il tuo cortile in inverno installando alberi e arbusti con bacche invernali. Piccoli frutti aggiungono un tocco di colore alle scene invernali e, allo stesso tempo, alberi e cespugli di bacche invernali forniscono un approvvigionamento alimentare annuale e affidabile per uccelli e altre creature, indipendentemente dal fatto che tu sia presente.

I frutti sono una fonte estremamente importante di nutrimento per gli uccelli svernanti. Perfino gli uccelli che sono insettivori in estate – come picchi, thrashers, quaglie, pettirossi, lupi di cera, beffardi, uccelli azzurri, galli cedroni e uccellini – iniziano a mangiare bacche quando arriva il freddo.

Piante di bacche invernali per la fauna selvatica - Alberi e arbusti comuni di bacche invernali

Le migliori piante di bacche invernali per la fauna selvatica

Qualsiasi pianta che fruttifichi in inverno è preziosa per la fauna selvatica durante la stagione fredda. Tuttavia, le tue migliori scommesse sono alberi nativi e arbusti con bacche invernali, quelli che crescono naturalmente nella tua zona in natura. Molti alberi e cespugli nativi invernali producono quantità sorprendenti di frutta e le piante autoctone richiedono poca cura una volta stabilite.

L’elenco delle piante autoctone di bacche invernali per la fauna selvatica inizia con l’agrifoglio (Ilex spp.) Gli arbusti / alberi di agrifoglio sono incantevoli, con foglie verdi lucenti che spesso rimangono sull’albero tutto l’anno, oltre a bacche rosse brillanti. Winterberry (Ilex verticillata) è un agrifoglio deciduo con una straordinaria esposizione di frutti.

Un’altra bacca invernale da piantare è la nandina, chiamata anche bambù celeste (Nandina domestica). Resistente alla siccità, il fogliame di nandina diventa leggermente rosso in inverno, mescolandosi magnificamente con i grappoli di bacche rosse.

Cotoneaster (Coloneaster spp.) È un altro degli arbusti con bacche invernali amati dagli uccelli. Le varietà di cotoneaster includono specie sempreverdi e decidue. Entrambi i tipi mantengono le loro bacche bene in inverno.

Coralberry (Symphoricarpus orbiculatus) e beautyberry (Callicarpa spp.) Sono altre due possibili aggiunte al tuo gruppo di piante di bacche invernali per la fauna selvatica. Coralberry produce bacche rotonde e rosse che si impacchettano densamente lungo i rami. Beautyberry cambia melodia producendo rami di bacche viola.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB