Piante di cactus di luna – Come coltivare un cactus di luna

Le istruzioni su come coltivare un cactus di luna sono simili alla maggior parte delle piante grasse, ma sono di breve durata per la famiglia anche con buona cura. Questo articolo aiuterà a coltivare una pianta di cactus lunare.

Piante di cactus di luna - Come coltivare un cactus di luna

La vasta gamma di dimensioni, trame, colori e forme di cactus e piante grasse offre una varietà quasi infinita per il collezionista succulento. Le piante di cactus della luna sono conosciute come Gymnocalycium mihanovichii o cactus Hibotan. Stranamente, la pianta è una specie di mutante e manca della capacità di produrre clorofilla, il che significa che devono essere innestati su un portinnesto con quella capacità. Le istruzioni su come coltivare un cactus della luna sono simili alla maggior parte delle piante grasse, ma sono di breve durata per la famiglia anche con buona cura.

Informazioni sui cactus della luna

I cactus Hibotan sono originari degli habitat del deserto in varie parti del Sud America. Ci sono oltre 80 specie trovate in Argentina, Paraguay, Brasile e Bolivia. Sono un gruppo colorato di piante grasse che mancano della clorofilla necessaria per produrre zuccheri vegetali attraverso la fotosintesi. Per questo motivo, le piante sono innestate su una specie che produce abbondante clorofilla su cui il cactus lunare può sostenersi per diversi anni.

Le piante di cactus lunari si presentano in vivaci colori brillanti di rosa caldo, arancio brillante e persino un quasi giallo neon. Sono comunemente venduti come piante da regalo e fanno incantevoli vetrine o piante d’appartamento esposte a sud. Queste sono piccole piante, generalmente larghe solo mezzo pollice, anche se ci sono cultivar che arrivano fino a 8 pollici di diametro.

Propagazione del cactus della luna

Il cactus della luna viene solitamente venduto già innestato in un processo che rimuove il fondo dell’Hibotan e la cima del cactus portinnesto. Le due metà sono messe insieme alle estremità tagliate e presto guariscono insieme. La vita del cactus lunare può essere prolungata reinnestandola su un portinnesto fresco.

Può anche essere coltivato da seme, ma questo richiede almeno un anno per un campione riconoscibile. Semina i semi su una miscela succulenta secca e poi copri con una spolverata di grana fine. Inumidire l’appartamento e spostarlo in un luogo caldo per la germinazione. Una volta che le piantine sono abbastanza grandi da essere rimosse, piantale nuovamente in gruppi per ottenere il miglior effetto.

Più comunemente, la propagazione del cactus lunare si ottiene rimuovendo gli offset, che sono versioni più piccole della pianta madre che cresce dalla base del portainnesto. Questi si dividono facilmente e si radicano facilmente in un terriccio di cactus.

Piante di cactus di luna - Come coltivare un cactus di luna

Come coltivare un cactus lunare

Le piante acquistate verranno fornite con informazioni sul cactus lunare che si riferiscono alla cura e alla coltivazione delle piante esigenze. Nel caso in cui non sia così, la cura del cactus lunare è simile a qualsiasi succulenta o specie di cactus.

Le piante di Hibotan preferiscono le temperature sul lato caldo ma hanno bisogno di un minimo di 48 F. (9 C. ) sopravvivere. Le piante selvatiche crescono al riparo di esemplari più alti che le proteggono dal sole cocente, quindi le piante da interno dovrebbero essere parzialmente protette dalla luce solare intensa da persiane a doghe durante la parte più luminosa della giornata.

Usa vasi poco profondi non smaltati con numerosi fori di drenaggio per prevenire l’acqua stagnante nella zona della radice. Innaffia profondamente e poi lascia asciugare completamente il terreno alla base del vaso prima di riapplicare l’umidità. Sospendi l’irrigazione nei mesi invernali e rinvasa in primavera per reintrodurre il suolo denso di nutrienti.

Il cactus della luna preferisce avere una casa affollata, il che significa che puoi rinvasare nella stessa pentola per diversi anni. In rari casi, e quando la cura del cactus lunare è ottimale, potresti essere ricompensato con piccoli fiori da rossi a rosa tra la fine della primavera e l’inizio dell’estate.

Video: talea di foglia di piante succulente

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB