Piante di giglio peruviano: consigli su come piantare un giglio peruviano in giardino

Le piante di giglio peruviano colpiscono i fioristi di fine primavera o inizio estate che sono disponibili in una miriade di colori. I fiori assomigliano alle azalee e fanno una bella aggiunta a un bouquet indoor. Trova consigli di crescita in questo articolo.

Piante di giglio peruviano: consigli su come piantare un giglio peruviano in giardino

Le piante di giglio peruviano (Alstroemeria), noto anche come Giglio degli Incas, colpiscono la tarda primavera o l’inizio dell’estate, i fiori perenni semi-resistenti che sono disponibili in una miriade di colori tra cui rosa, bianco, arancione, viola, rosso, giallo e salmone. I fiori assomigliano alle azalee e fanno una bella aggiunta a un bouquet indoor. Continua a leggere per saperne di più su come piantare un giglio peruviano nel giardino.

Come piantare un giglio peruviano

Avvio di bulbi di giglio peruviano, che sono ampiamente disponibili online o nei centri casa e giardino , è il modo più semplice di coltivare gigli peruviani, anche se possono anche essere iniziati dal seme.

Le piante di giglio peruviano hanno bisogno di molto spazio perché possono diventare invasive. Le piante mature crescono fino a 4 piedi di altezza e 2 piedi di larghezza. Pianta i rizomi in un terreno leggermente acido, ben drenante, a una profondità che è tre volte la loro altezza e 12 pollici di distanza. Se hai terreno sabbioso, dovresti piantare i bulbi del giglio peruviano a 2 pollici più in profondità. La modifica del terreno con materiale organico fornirà ai rizomi molti nutrienti.

I gigli peruviani preferiscono un po ‘di sole ogni giorno e tollerano luoghi ombreggiati, specialmente in climi molto caldi.

Cura dei fiori di giglio peruviano

Crescere i gigli peruviani non è difficile, né la cura dei fiori di giglio peruviano. Queste piante facili da coltivare prosperano se somministrate un fertilizzante bilanciato 6-6-6 durante tutto l’anno.

Forniscono molta acqua per questi gigli, ma non sull’acqua. Puoi anche aggiungere del pacciame ogni primavera per protezione e per aiutare a trattenere l’umidità.

Se le piante si seccano, puoi ridurle a 4 pollici. Dovrebbero riprendersi e tornare rapidamente. La cura aggiuntiva dei fiori di giglio peruviano include la cattura di tutte le foglie che iniziano a ingiallire prima che il fiore muoia.

Dividi i gigli peruviani scavando rizomi e tagliando sezioni in autunno dopo che fioriscono.

Le piante di giglio peruviano hanno pochi problemi di malattia o parassiti.

Piante di giglio peruviano: consigli su come piantare un giglio peruviano in giardino

Protezione invernale

Se i gigli peruviani non sono coltivati ​​nella zona USDA 8 sebbene 11, si consiglia di essere scavati e conservati per l’inverno.

Taglia le foglie prima di scavare i rizomi, facendo molta attenzione a non danneggiare le radici. Metti le radici, insieme ad un po ‘di terreno, in un contenitore con un po’ di muschio di torba e conservale in un’area compresa tra 35 e 41 F. (2-5 C.). Puoi ripiantare i bulbi di giglio peruviano nel giardino la primavera successiva.

Video: Semina in vaso o alveolo

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB