Piante di papavero in Arizona – Come prendersi cura dei papaveri in Arizona nei giardini nativi

Le piante di papavero in Arizona (Kallstroemia grandiflora) non sono veri papaveri ma sono ideali per grandi giardini in un clima molto secco. Sono originari delle aree desertiche degli Stati Uniti del sud-ovest e nelle giuste condizioni la cura dei papaveri dell'Arizona è facile. Fai clic qui per ulteriori informazioni.

Piante di papavero in Arizona - Come prendersi cura dei papaveri in Arizona nei giardini nativi

Hai un’area asciutta nel paesaggio che stai cercando di riempire? Quindi il papavero dell’Arizona potrebbe essere solo la pianta. Questa annuale ha grandi fiori giallo brillante con un centro arancione. Numerosi fiori crescono su steli corti da una pianta verde a bassa diffusione. Le piante di papavero dell’Arizona sono ideali per grandi giardini in un clima molto secco. E, nella giusta posizione, la cura del papavero in Arizona è facile.

Che cos’è un papavero in Arizona?

Le piante di papavero in Arizona (Kallstroemia grandiflora) non sono veri papaveri perché appartengono a una pianta diversa famiglia. Chiamati anche papavero estivo e caltrop arancione, i luminosi fiori giallo-arancio ricordano quelli dei papaveri della California. Sono originari del sud-ovest degli Stati Uniti, dall’Arizona al New Mexico al Texas. Sono stati introdotti anche nella California meridionale.

Il tempo di fioritura è generalmente da agosto a settembre, il che coincide con le piogge estive del deserto. Alcune persone vedono fioriture da febbraio a settembre. Le piante di papavero dell’Arizona producono frutti non commestibili che lasciano spazio ai baccelli. Poiché questi baccelli si asciugano e si spaccano, i semi si disperdono e producono nuove piante l’anno successivo.

Coltivazione di papaveri in Arizona

Resistente nelle zone 8b-11, il pieno sole è un must quando si coltivano papaveri in Arizona. Queste piante del deserto crescono meglio anche in terreni sabbiosi e ben drenati e tollerano il clima secco.

Dai loro molto spazio nel giardino perché una singola pianta raggiunge un’altezza di 1-3 piedi (.30-.91 m.) E larga 3 piedi (.91 m.). Crea una deriva di piante di papavero in Arizona dando loro la loro sezione del giardino.

Pianta i semi in tarda primavera e ricopri leggermente di terra. Innaffia regolarmente. Per riseminare in autunno, scuoti i semi dai baccelli secchi sul terreno e copri con un sottile strato di terreno. Hanno ripreso da soli, ma possono crescere dove non desiderato. Se risparmi i semi per la primavera successiva, conservali in un luogo buio e asciutto.

Piante di papavero in Arizona - Come prendersi cura dei papaveri in Arizona nei giardini nativi

Come prendersi cura dei papaveri dell’Arizona

La manutenzione di queste piante bellissime e resistenti è facile! Innaffia le piante di papavero in Arizona di tanto in tanto se la pioggia estiva è stata leggera. L’eccessivo assorbimento danneggerà le piante.

Non è necessario deadhead i fiori o le piante di potatura, né è necessaria alcuna alimentazione. Non hanno parassiti o malattie gravi di cui preoccuparsi. Una volta che si sono stabiliti nel paesaggio, tutto ciò che ti resta da fare è sederti e goderti lo spettacolo dei fiori!

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB