Piante di piselli Daybreak: informazioni sulla coltivazione di piselli Daybreak in giardino

Sono disponibili numerose varietà di piselli dolci, ma se stai cercando un raccolto di inizio stagione, prova a coltivare la varietà di piselli "Daybreak". Cosa sono le piante di piselli Daybreak? Il seguente articolo contiene informazioni su come coltivare e prendersi cura dei piselli Daybreak.

Piante di piselli Daybreak: informazioni sulla coltivazione di piselli Daybreak in giardino

Considero i piselli un vero presagio di primavera poiché sono una delle prime cose che escono dal mio giardino a l’inizio della stagione di crescita. Sono disponibili numerose varietà di piselli dolci, ma se stai cercando un raccolto di inizio stagione, prova a coltivare la varietà di piselli “Daybreak”. Cosa sono le piante di piselli Daybreak? Quanto segue contiene informazioni su come coltivare e prendersi cura dei piselli Daybreak.

Cosa sono i piselli Daybreak?

La varietà di piselli ‘Daybreak’ è un pisello dolce precoce che si distingue per le sue viti compatte che lo rendono le piante perfette per piccoli spazi da giardino o giardinaggio in vaso. Ricorda solo se coltivare i piselli Daybreak in un contenitore per fornire un traliccio per arrampicarsi.

Daybreak matura in circa 54 giorni ed è resistente all’appassimento del fusarium. Questa cultivar raggiunge solo circa 24 pollici (61 cm) di altezza. Ancora una volta, perfetto per giardini di piccole dimensioni. I piselli Daybreak sono ottimi per il congelamento e, naturalmente, mangiati freschi.

Piante di piselli Daybreak: informazioni sulla coltivazione di piselli Daybreak in giardino

Come coltivare i piselli Daybreak

I piselli hanno assolutamente bisogno di due cose: clima fresco e un graticcio di supporto. Pianifica di piantare i piselli quando le temperature sono comprese tra 60-65 F. (16-18 C.). I semi possono essere seminati direttamente all’aperto o avviati 6 settimane prima dell’ultima gelata media della tua zona.

I piselli devono essere piantati in un’area ben drenata, ricca di materia organica e in pieno sole. La composizione del suolo influisce sulla resa finale. Il terreno sabbioso facilita la produzione precoce di piselli, mentre i terreni argillosi producono rese successive ma maggiori.

Pianta i semi di pisello a 5 cm di profondità e a 2 pollici di distanza e innaffia bene. Mantieni i piselli costantemente umidi ma non inzuppati e innaffia alla base della pianta per prevenire l’infezione fungina. Fertilizzare le viti a metà stagione.

Raccogli i piselli quando i baccelli sono pieni ma prima che i piselli abbiano la possibilità di indurirsi. Sgusciare e mangiare o congelare i piselli il prima possibile dalla raccolta. Più a lungo restano i piselli, meno diventano dolci man mano che i loro zuccheri si trasformano in amido.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: