Piante di Violetta africana – Come coltivare le Viole africane

Piante di Violetta africana - Come coltivare le Viole africane

Di Becca Badgett
(Co-autore di Come coltivare un giardino di EMERGENZA)

Alcuni giardinieri interni evitano di coltivare il frilly ed elegante African violet ( Saintpaulia ) perché intimiditi dalla cura della viola africana. Le piante di viola africane hanno qualche stranezza, ma impararle e curare adeguatamente le violette africane possono rendere le piante meno intimidatorie.

Suggerimenti per la cura dei viola africani

Quando impari a coltivate le viole africane, potete aggiungere diversi spazi interni per fioriture brillanti e allegre quando il paesaggio esterno è per lo più marrone e spoglio. Le violette africane in crescita occupano poco spazio al coperto; coltivali in piccoli gruppi di vasi per un’esposizione appariscente.

Suolo – Metti la pianta nel terreno giusto per la cura della viola africana più facile. Miscele speciali sono disponibili o create da torba di muschio, vermiculite e perlite in parti uguali.

Acqua – Le piante di violetta africana sono schizzinose per l’acqua, quindi fate attenzione alle violette africane quando irrigate . Innaffiare con acqua tiepida o tiepida che è stata lasciata riposare per 48 ore. Acqua alla base e mai schizzare il fogliame con acqua; solo una goccia può causare macchie e danni alle foglie.

L’irrigazione corretta è un aspetto importante dell’apprendimento di come coltivare le violette africane. Acqua quando il terreno si sente meno umido al tatto. Non lasciare mai che le crescenti violette africane stiano in acqua o si asciughino completamente. L’innaffiatura del wick, dal basso, a volte è appropriata, ma potrebbe non essere la migliore pratica per chi è nuovo alle piante africane in crescita.

Luce – Fornisce un’adeguata illuminazione per la pianta africana viola. L’intensità della luce dovrebbe essere filtrata, con intensità da luminosa a media che raggiunge la viola africana in crescita. La luce colpisce la fioritura. Le piante di viola africane con fogliame verde scuro di solito hanno bisogno di livelli di luce leggermente più alti di quelli con fogliame verde chiaro o medio.

Girate i vasi regolarmente per impedire ai fiori di raggiungere la luce. Posizionare le viole africane in crescita a 3 piedi da una finestra rivolta a sud o ovest per la giusta illuminazione. Se questa luce non può essere mantenuta per otto ore, considera l’integrazione con luci fluorescenti.

Fertilizzante – Fertilizzare le piante di viola africane con un cibo speciale di viola africano o un cibo con un numero di fosforo più alto – la metà numero nel rapporto fertilizzante NPK, come 15-30-15. Il fertilizzante può essere miscelato a un quarto di forza e utilizzato ad ogni irrigazione. La fioritura ridotta e il colore più chiaro delle foglie indicano che le crescenti violette africane non ricevono abbastanza fertilizzante.

Pizzica le fioriture delle violette africane in crescita quando vengono utilizzate. Questo incoraggerà lo sviluppo di più fiori.

Ora che hai imparato alcuni suggerimenti su come coltivare le violette africane, dai loro una possibilità di coltivare indoor. Numerose cultivar sono disponibili presso i garden center locali o online.

Piante di Violetta africana - Come coltivare le Viole africane

Video: CIFO – Ascolta le tue piante – La Violetta africana

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB