Piante per impollinatori: informazioni sulle piante amiche degli impollinatori

Piante per impollinatori: informazioni sulle piante amiche degli impollinatori

Che cos’è un giardino degli impollinatori? In termini semplici, un orto impollinatore è uno che attira api, farfalle, falene, colibrì o altre creature benefiche che trasferiscono il polline da un fiore all’altro, o in alcuni casi, all’interno dei fiori.

Piantare un giardino di impollinatori è più importante di quanto tu possa realizzare, e anche un piccolo giardino può fare un’enorme differenza in quanto gli impollinatori hanno sofferto molto per la perdita di habitat, l’uso improprio di sostanze chimiche e la diffusione di specie animali e vegetali invasive. Molti impollinatori sono scomparsi e altri sono in pericolo. Continua a leggere per conoscere alcune delle tante piante impollinatrici.

Le piante che attraggono gli impollinatori

Le piante native sono i migliori impollinatori di piante, poiché le piante e gli impollinatori nativi si sono evoluti insieme per adattarsi al tuo suolo locale, clima e stagione di crescita. Spesso, le piante non indigene non forniscono un nettare adeguato per gli impollinatori.

Una chiamata al proprio ufficio di estensione cooperativa locale fornirà preziose informazioni sulle piante native nella propria zona. Anche organizzazioni online come Pollinator Partnership, Lady Bird Johnson Wildflower Center o Xerces Society sono risorse preziose.

Per darvi un’idea delle molte possibilità, ecco una lista di piante impollinatrici che sono native di molti aree degli Stati Uniti:

  • Bee balm
  • Columbine
  • Goldenrod
  • Penstemon
  • Girasole
  • Fiore di coperta
  • Achillea
  • Chokecherry
  • Susan dagli occhi neri
  • Clover
  • Coneflower
  • Aster
  • Ironweed
  • Issopo
  • Prairie willow
  • Lupin
  • Buckthorn
  • Joe Pye weed
  • Passion fiore
  • Liatris
  • Borragine
  • Cardo

Suggerimenti per impollinatori e impollinatori

Le api sono una delle più importanti impollinatori. Sono in grado di vedere i colori ultravioletti e preferiscono i fiori nei toni del giallo, viola e blu. Le api sono anche attratte da piante con una fragranza dolce. Api come poche macchie asciutte, soleggiate e nude con terreno ben drenato. Le piste rivolte a sud sono l’ideale.

Le farfalle hanno bisogno di spazi soleggiati, spazi aperti, acqua fresca e riparo dal vento. Come regola generale, le farfalle sono attratte da viola, bianco, rosa, giallo, arancione e rosso – e meno da verde e blu.

I colibrì hanno bisogno di spazi aperti che permettano loro di volare da un impollinatore all’altro. Hanno anche bisogno di un posto sicuro dove posare e qualche posto all’ombra dove riposare. A loro piace la maggior parte dei fiori ricchi di nettare, inodori, a forma di tubo, ma sono molto attratti dal rosa, dall’arancio e dal rosso brillante.

Pianta una varietà di fiori così qualcosa sta sbocciando nel tuo giardino degli impollinatori durante tutta la stagione di crescita.

Pianta grandi macchie di piante impollinatrici, il che rende più facile per gli insetti impollinatori.

Se le farfalle monarca sono native nella tua zona, aiutali piantando asclepiade, che i bruchi monarchi richiedono per nutrirsi

Evitare gli insetticidi. Sono creati per uccidere gli insetti e questo è esattamente quello che faranno. Fai attenzione agli insetticidi naturali o organici, che possono anche essere dannosi per gli impollinatori.

Sii paziente se non noti molti impollinatori; ci vuole tempo per gli impollinatori per localizzare il tuo giardino, specialmente se il tuo giardino si trova lontano dalle terre selvagge.

Piante per impollinatori: informazioni sulle piante amiche degli impollinatori

Video: Di seme in seme, i tesori dell’orto e del frutteto

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB