Potatura delle piante d’appartamento di Pothos: impara a potare un Pothos al chiuso

La tua pianta di pothos è diventata troppo grande? O forse non è così folta come una volta? Fai clic su questo articolo per imparare a potare un pothos e dare nuova vita a questa pianta d'appartamento sorprendente, vigorosa e facile da coltivare.

Potatura delle piante d'appartamento di Pothos: impara a potare un Pothos al chiuso

La tua pianta di pothos è diventata troppo grande? O forse non è così folta come una volta? Continua a leggere in modo da poter imparare come potare un pothos e dare nuova vita a questa pianta d’appartamento sorprendente, vigorosa e facile da coltivare.

Diamo un’occhiata a come ridurre i pothos.

Potatura della pianta d’appartamento di Pothos

Per prima cosa, dovrai scegliere esattamente di quanto desideri pothos indietro. Puoi potarlo indietro drasticamente fino a circa 2 pollici o giù di lì (5 cm) dalla linea del terreno, se necessario. Oppure puoi lasciare viti molto più lunghe e potare molto meno. &Nbsp;

Dipende tutto da quanto ti piacerebbe decollare. Indipendentemente da ciò, la potatura di questa pianta ne trarrà beneficio. Potresti accontentarti solo di una potatura più leggera o, se la tua pianta ha perso parecchie foglie e vuoi rinvigorire la pianta, potrebbe essere necessaria una potatura più drastica. Una potatura più dura forzerà una nuova crescita alla base e alla fine la pianta sarà molto più folta.

Qualunque sia l’estensione della potatura scelta, il modo in cui poterai è lo stesso. &Nbsp;

Potatura delle piante d'appartamento di Pothos: impara a potare un Pothos al chiuso

Come tagliare i pothos

Prendi ogni singola vite e stabilisci dove desideri potarla. Dovrai sempre tagliare la vite ¼ di pollice (circa 2/3 cm) sopra ogni foglia. Il punto in cui la foglia incontra la vite è chiamato nodo e il tuo pothos invierà una nuova vite in quella zona dopo la potatura. &Nbsp;    

Fare attenzione a non lasciare viti senza foglie. Ho scoperto che questi in genere non ricrescono. Probabilmente è meglio potare completamente le viti senza foglie. &Nbsp;

Continua a ripetere il processo finché non hai potato selettivamente ogni vite e sei visivamente soddisfatto dei risultati. Se vuoi solo fare una potatura leggera, puoi semplicemente tagliare le punte su qualsiasi vite troppo lunga. &Nbsp;

Dopo aver potato i pothos, puoi scegliere di propagare la tua pianta con tutte le talee che hai fatto. &Nbsp;

Taglia semplicemente le viti in segmenti più piccoli. Rimuovere la foglia inferiore per esporre quel nodo e posizionare quel nodo in un vaso o in una stazione di propagazione con acqua. Quel nodo nudo deve essere sott’acqua.

Assicurati che ogni talea abbia una o due foglie. Presto inizieranno a crescere nuove radici nei nodi. Una volta che le radici sono lunghe circa 1 pollice (2,5 cm), puoi metterle in vaso.

A questo punto, puoi iniziare una pianta nuova di zecca o persino piantarle di nuovo nel vaso in cui hai preso le talee da per creare una pianta più piena.  

Video: POTHOS: TAGLIO E PROPAGAZIONE

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.66 MB