Potatura delle piante di giada: suggerimenti per il taglio delle piante di giada

Potatura delle piante di giada: suggerimenti per il taglio delle piante di giada

Le piante di giada sono piante elastiche e adorabili e, dato che sono così facili da coltivare, alcune possono raggiungere le dimensioni in cui è necessario potare le piante di giada. Mentre le piante di giada non devono essere potate, conoscere un po ‘di potatura delle piante di giada può mantenere una pianta di dimensioni accettabili. Di seguito troverai consigli su come potare correttamente una pianta di giada.

Come potare una pianta di giada

La prima cosa da considerare quando si decide se tagliare la tua pianta di giada è chiedere: la tua pianta di giada ha davvero bisogno di essere potata? In genere, la potatura della giada viene eseguita solo su piante più vecchie e invase. La potatura delle piante di giada non è necessaria per la salute della pianta e viene effettuata solo per ragioni estetiche. Siate consapevoli che ogni volta che potate una pianta, state esponendo la pianta a un potenziale danno batterico che potrebbe indebolire o addirittura uccidere la pianta. Mentre il rischio di danni dovuti al taglio delle piante di giada è minimo, devi ancora pensarci quando devi decidere se la tua pianta di giada deve essere potata.

Se la tua pianta di giada ha bisogno di essere tagliata, inizia con immaginando mentalmente quali rami vorresti rimuovere. Non dovresti mai rimuovere più del 20-30% dei rami della pianta quando si potano le piante di giada.

Quando si considerano i rami da rimuovere, tenere presente che un ramo di piante sbiadito tagliato morirà di nuovo al nodo successivo (dove le foglie crescono dal ramo) sul ramo e che quando si tagliano i rami delle piante di giada, in genere due nuovi rami cresceranno da dove si trova il nodo.

Il prossimo passo nella potatura della giada è dopo di te hai deciso quali rami saranno rifilati, prendi un paio di cesoie da potatura nitide e pulite e taglia i rami che hai scelto. Ricorda di potare il ramo al nodo più vicino, o, se stai tagliando completamente il ramo di giada, sfoltilo in modo che il taglio sia a filo lungo il ramo principale.

Quando potare una pianta di giada

Il momento migliore per la potatura delle piante di giada è in primavera o in estate, ma le piante di giada possono essere potate tutto l’anno. La potatura delle piante di giada in primavera o in estate si tradurrà semplicemente in un recupero più veloce dal trim rispetto a qualsiasi altro periodo dell’anno perché le piante sono in crescita attiva.

Ora che sai come potare una pianta di giada, puoi mantieni la tua pianta formosa e piena. Inoltre, ricorda che le talee di piante di giada sono molto facili da radicare, quindi ogni volta che poti la tua pianta di giada, puoi coltivare altre piante per amici e parenti.

Potatura delle piante di giada: suggerimenti per il taglio delle piante di giada

Video: coltivare la crassula

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: