Problemi con i prodotti commestibili indoor: problemi comuni di ortaggi indoor

Coltivare un giardino interno è un buon modo per avere verdure tutto l'anno. Ma sii consapevole in anticipo dei problemi legati alle verdure indoor. Fare clic qui per informazioni.

Problemi con i prodotti commestibili indoor: problemi comuni di ortaggi indoor

Coltivare un giardino interno è un modo eccellente per avere verdure fresche di produzione propria tutto l’anno. Senza Madre Natura a fornire acqua, vento e onde luminose, però, può essere facile avere problemi con la coltivazione di verdure all’interno della casa. Per mantenere il tuo orto indoor in pista, passiamo in rassegna i motivi principali dei problemi di ortaggi indoor e le soluzioni.

Problemi con i prodotti commestibili indoor: problemi comuni di ortaggi indoor

Problemi comuni con i prodotti commestibili indoor

  • Luce insufficiente: mentre le verdure a foglia verde, le erbe e alcuni ortaggi a radice possono crescere e produrre abbastanza bene in un clima soleggiato finestra a sud, la mancanza di luce solare è uno dei problemi di ortaggi interni che molti giardinieri sperimentano.Soluzione: integrare la luce solare naturale con luce artificiale per un’esposizione minima da 10 a 12 ore al giorno.
  • Temperatura ambiente: la maggior parte delle case è mantenuta a una temperatura abbastanza costante, tuttavia la fruttificazione e la vendemmia delle verdure estive producono la maggior parte dei frutti se esposte a temperature intorno agli 80 gradi F. (27 C.) durante il giorno e 65 gradi F. (18 C.) di notte.Soluzione: per superare i problemi di temperatura con la coltivazione di verdure all’interno della casa, prova a coltivare pomodori, peperoni, anguria e cetrioli in una stanza separata a temperatura controllata o in una mini serra.
  • Mancanza di umidità: questo è uno dei problemi commestibili interni più comuni a causa dell’effetto essiccante di condizionatori e forni. La bassa umidità rallenta la crescita delle piante e rende più difficile per le tue verdure assorbire l’acqua dal terreno.Soluzione: Nebulizza le foglie ogni giorno con uno spruzzatore o fai funzionare un umidificatore.
  • Impollinazione: La mancata produzione di frutta è una delle principali cause indoor problemi vegetali che sperimentano i giardinieri. Senza gli insetti per trasportare il polline a fiori diversi o il vento per distribuire il polline alle piante autofecondanti, le piante da frutto produrranno poche o nessuna verdura.Soluzione: usa un ventilatore o agita delicatamente le piante autoimpollinatrici per aiutare a distribuire il polline. Impollina manualmente i fiori per specie che normalmente si affidano a insetti impollinatori.
  • Malattie e parassiti: come piante da esterno, batteri, funghi, virus e parassiti possono creare problemi con commestibili al coperto. Afidi e mosche bianche possono essere particolarmente fastidiosi quando si fa giardinaggio in casa.Soluzione: ispezionare regolarmente le piante e trattare immediatamente per evitare forti infestazioni o diffusione di malattie.
  • Over o underwatering: troppo poco o troppo l’acqua è un altro dei problemi vegetali da tenere in considerazione. Ciò sollecita le piante, riduce la formazione delle foglie e fa cadere i frutti.Soluzione: assicurati che i vasi abbiano un drenaggio adeguato, lascia che lo strato superiore di terriccio si asciughi al tatto prima di annaffiare o usa un’app per ricordarti quando innaffiare.
  • Uso scorretto di fertilizzante: Troppo, troppo poco o semplicemente il tipo sbagliato di fertilizzante sono problemi comuni con i prodotti alimentari da interni e possono impedire la crescita e la produzione di frutta.Soluzione: ricerca il tipo di fertilizzante consigliato per ciascuna specie di piante. Nutri le piante solo se necessario e segui le istruzioni del produttore quando mescoli il fertilizzante.
  • Sovraffollamento: un altro dei problemi spesso trascurati con la coltivazione di verdure all’interno della casa è la perdita di spazio vitale. Piantare piante in tutta la casa può mettere le tue amate verdure in contatto con animali domestici, bambini o una donna delle pulizie troppo zelante. I vasi rovesciati e le piante rotte provocano raccolti ritardati.Soluzione: usa una stanza per gli ospiti, una parte del seminterrato o una soffitta per il tuo giardino interno.

Video: 10 errori comuni nel coltivare marijuana – imparando a coltivare cannabis indoor

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB