Problemi vegetali carnivori: Perché una pianta da brocca non ha bricchi

Problemi vegetali carnivori: Perché una pianta da brocca non ha bricchi

Alcuni appassionati di piante in casa pensano che le piante di brocca siano facili da coltivare, mentre altri ritengono che le piante carnivore siano mal di testa in attesa di accadere. La verità è da qualche parte nel mezzo e, per la maggior parte, le piante di brocca sono felici se riesci a soddisfare i loro bisogni di acqua, luce e umidità. Se stai avendo problemi di pianta carnivora, come una pianta di brocca che non produce brocche, potrebbe essere necessario un po ‘di risoluzione dei problemi per determinare il problema. Continuate a leggere per suggerimenti utili.

Il mio impianto di brocca non ha brocche!

Come ottenere i lanciatori sulle piante di brocca? Siate pazienti, poiché le piante lanciatori impiegano del tempo per sviluppare il primo lanciatore. Spesso, se la pianta sembra sana e i viticci si stanno sviluppando, un po ‘di tempo è tutto ciò di cui ha bisogno. Probabilmente noterai i lanciatori prima che tu te ne accorga!

Come ottenere brocche sulle piante di brocca

Se la tua pianta non sembra fiorente oltre a non sviluppare i lanciatori, i seguenti suggerimenti aiuterà a risolvere i problemi di pianta di brocca:

  • Luce – La maggior parte delle varietà di piante carnivore necessita di almeno tre o quattro ore di luce solare intensa al giorno. La mancata produzione di brocche è un’indicazione che la pianta non riceve luce adeguata. Tuttavia, anche se la luce dovrebbe essere luminosa, dovrebbe essere indiretta e non troppo intensa. Se le foglie diventano gialle, la pianta potrebbe ricevere troppa luce. La sperimentazione ti aiuterà a determinare la giusta quantità di luce per la tua pianta.
  • Miscela di acqua e invasatura – Le piante di brocca non apprezzano i minerali e gli additivi nell’acqua di rubinetto. Se possibile, somministrare solo acqua filtrata o distillata. Meglio ancora, raccogli l’acqua piovana e usala per innaffiare la tua pianta di brocca. Innaffia la pianta di brocca ogni volta che la parte superiore del terriccio si asciuga. Il mix di impasto non deve mai essere asciutto, né dovrebbe essere fradicio o impregnato d’acqua. Utilizzare un miscuglio per vasi ben drenato a basso contenuto di nutrienti, ad esempio una miscela composta da mezzo sfagno e mezzo perlite, vermiculite o roccia lavica.
  • Umidità – Sebbene i requisiti variano a seconda della specie , la maggior parte dei tipi di piante di brocca preferiscono l’umidità relativamente alta; aria eccessivamente secca può far sì che la pianta non sviluppi brocche. Appannate la pianta regolarmente o aumentate l’umidità nella vostra casa con un umidificatore. Un modo semplice per aumentare l’umidità intorno alla pianta è posizionare la pentola su un vassoio di umidità. Basta posizionare uno strato di ciottoli su un vassoio, quindi impostare la pentola sui ciottoli. Aggiungi abbastanza acqua per mantenere i ciottoli bagnati, ma assicurati che la pentola sia seduta sui ciottoli ma non stia in acqua. La pianta marcisce se l’acqua penetra attraverso il foro di drenaggio.
  • Alimentazione – Le piante di brocca richiedono un fertilizzante supplementare minimo, ma beneficiano di un’alimentazione leggera di un concime acido. Mescolare 1/8 cucchiaini di concime acido con 1 litro d’acqua o usare un fertilizzante formulato per le orchidee. Evitare l’eccesso di alimentazione. Troppo fertilizzante può creare una pianta rigogliosa senza brocche.

Problemi vegetali carnivori: Perché una pianta da brocca non ha bricchi

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: