Propagazione della clematide: come propagare la clematide dalle talee

Il modo migliore per coltivare la clematide è dalle talee. Le talee sono il modo più semplice per eseguire la propagazione della clematide. Questo articolo fornisce suggerimenti per la propagazione della clematide da talee.

Propagazione della clematide: come propagare la clematide dalle talee

Il più delle volte quando acquisti una clematide, hai acquistato una pianta già consolidata che ha una buona struttura di radice e foglia. Tuttavia, potresti anche provare a propagare la clematide con talee. Diamo un’occhiata a come propagare la clematide dalle talee.

Come propagare la clematide dalle talee

Il modo migliore per coltivare la clematide è dalle talee. Le talee sono il modo più semplice per eseguire la propagazione della clematide.

Inizia a propagare la clematide prendendo talee per la propagazione della clematide dalla tua clematide sana all’inizio dell’estate. Avrai voglia di ritagli di legno a metà verde; in altre parole, talee che hanno appena iniziato a diventare legno duro (marrone). Trattali con uno speciale ormone radicale per aiutarli a radicare e posizionare le talee di clematide nel terreno sterile.

Fai attenzione, quando acquisti le tue radici presso il centro del giardino locale, scoprirai che di solito sono radici innestate. Questo li rende più forti e li aiuta a radicare più facilmente. Tuttavia, puoi ancora ottenere buoni risultati dalle tue talee di clematide.

Le talee di clematide possono richiedere da uno a due mesi per mettere radici. Mentre eseguono il root, mantieni le talee in alta umidità e luce brillante ma indiretta.

Propagazione della clematide: come propagare la clematide dalle talee

Cura delle talee di clematide dopo il root

Una volta che la clematide viene radicata, vorrai assicurarti per mantenere il contatto con il suolo attorno alle radici. Innanzitutto assicurati di modificare il terreno in modo da supportare la nuova propagazione della clematide. Quindi, una volta completamente radicata, tagliare gli steli a soli 12 pollici di altezza. Ciò aiuterà la pianta a ramificarsi e arrampicarsi su un traliccio o recinzione. Metti la corona un paio di pollici sotto la superficie del terreno in modo che possa essere ben preparata in caso di taglio o falciatura accidentale.

Assicurati di applicare il fertilizzante ogni anno. Le talee di clematide radicate amano anche il letame marcito. Il letame li rende sani e felici. Puoi usarlo come pacciame se vuoi. Le viti della tua clematide hanno bisogno di molta luce solare, ma le radici devono rimanere nel terreno fresco e umido.

La clematide propagante viene fatta abbastanza facilmente e prima che tu lo sappia, potresti avere diverse piante di clematide che crescono ovunque la tua proprietà. La propagazione della clematide è abbastanza facile e ti ritrovi con fiori e molte nuove piante ogni stagione.

Video: Hoya ecco come prelevare una talea

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB