Propagazione di bacche di Goji – Coltivazione di piante di bacche di Goji da semi o talee

La pianta di bacche di goji è una grande aggiunta al giardino, essendo propagandata in questi giorni come un superfood gustoso. Ma come si ottengono più piante di bacche di goji? Fai clic sul seguente articolo per saperne di più su come propagare una pianta di bacche di goji.

Propagazione di bacche di Goji - Coltivazione di piante di bacche di Goji da semi o talee

La pianta di bacche di goji è un’ottima aggiunta al giardino. Resistente nelle zone USDA da 3 a 10, questo grande arbusto ramificato produce bacche rosse brillanti che sono allo stesso tempo gustose e propagandate in tutti questi giorni come supercibi. Ma come si ottengono più piante di bacche di goji? Continua a leggere per saperne di più su come propagare una pianta di bacche di goji.

Propagazione delle piante di bacche di goji

La propagazione delle bacche di goji può essere fatta in due modi: per seme e per talea.

Mentre coltivare piante di bacche di goji dai semi è perfettamente fattibile, ci vuole un po ‘di pazienza. Le piantine spesso soffrono di smorzamento (diventando deboli e cadendo), e anche quelle sane impiegano circa tre anni per andare davvero avanti.

Il radicamento delle talee di bacche di goji è molto più affidabile ed efficace. Detto questo, è meglio iniziare i semi in casa all’inizio della primavera, ricoperti da un sottile strato di compost. Mantieni i semi caldi, tra i 65 e i 68 F. (18-20 C.). Trapiantare le piantine in una pentola da portare in casa per il primo inverno prima di piantarle all’esterno.

Propagazione di bacche di Goji - Coltivazione di piante di bacche di Goji da semi o talee

Radici di bacche di goji

La propagazione delle piante di bacche di goji può essere fatta sia con legno tenero (nuovo crescita) talee prese in estate e con talee di latifoglie (vecchia crescita) prese in inverno. Le talee di conifere tendono ad attecchire in modo più affidabile.

Prendi le tue talee di conifere all’inizio dell’estate – le talee dovrebbero essere lunghe da 4 a 6 pollici con almeno tre set di foglie. Prendi le talee al mattino presto, quando il loro contenuto di umidità è più alto, e avvolgile in un asciugamano bagnato per evitare che si secchino.

Rimuovi le foglie dalla metà inferiore delle talee, immergi le estremità un ormone radicante e mettili in piccoli vasi di metà perlite e metà di torba. Avvolgere e sigillare i vasi in sacchetti di plastica e aprirli a giorni alterni per consentire la circolazione dell’aria. La chiave è mantenere umide le talee finché non si radicano.

Conservale alla luce solare diretta e indiretta. Dopo alcune settimane, rimuovere la borsa. Porta i vasi in casa per il loro primo inverno per consentire alle piante di stabilizzarsi.

Video: Piantare le bacche di Goji (1di 4: semina dei frutti)

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: