Puoi dividere una pianta di aloe: suggerimenti per la divisione delle piante di aloe

Puoi dividere una pianta di aloe: suggerimenti per la divisione delle piante di aloe

L’aloe, da cui si ottiene un eccellente unguento per bruciare, è una pianta succulenta. Succulente e cactus sono straordinariamente perdonabili e facili da propagare. Le piante di aloe producono degli offset, noti anche come cuccioli, come parte del loro ciclo di crescita. La divisione delle piante di aloe dal genitore produce un aloe completamente nuovo da gustare. Ecco un breve tutorial su come dividere le piante di aloe.

Puoi dividere una pianta di aloe?

Mentre puoi dividere un aloe, la divisione delle piante di aloe non equivale a dividere una pianta perenne o erba ornamentale. Questo è solitamente semplice come tagliare la zona della radice a metà e, ta-da, hai una nuova pianta.

La divisione delle piante di Aloe si ottiene rimuovendo gli offset, che sono le piante del bambino alla base del genitore. Il processo richiede pochi istanti e ringiovanisce il genitore fornendo al tempo stesso una nuova aloe che inizia a propagarsi.

Quando separare le piante di aloe

Come ogni pianta, il tempismo è tutto per qualsiasi azione invasiva. Il tardo inverno e l’inizio della primavera producono un periodo di crescita abbastanza inattiva, che è quando separare le piante di aloe dal minimo danno al sistema radicale.

Aloes è piuttosto resistente, quindi se non riesci a rimuovere i cuccioli all’inizio della primavera, probabilmente lo prenderanno abbastanza bene anche durante la stagione di crescita. Ridurre i livelli di luce per una settimana prima di provare la divisione delle piante di aloe sulle succulente in crescita attiva. Ciò contribuirà a rallentare la crescita e il metabolismo della pianta e a produrre un risultato migliore.

Come dividere le piante di aloe

Il processo è abbastanza semplice e richiederà solo pochi istanti. La pianta madre deve essere rimossa dal suo vaso, quindi questo è un buon momento per ripiantarlo e riempire il contenitore con terra fresca. Usa un mix di cactus composto da tre parti mescolate con una parte di terriccio.

Rimuovi la pianta madre dal suo contenitore e togli il terreno e scuoti dalla base e dal sistema radicale. Individua un cucciolo sano con alcune radici e tagliandolo con cura lontano dal genitore con un coltello pulito e affilato. A volte, non hai bisogno di un coltello e il cucciolo si allontanerà dal genitore. Disporre l’offset in una stanza calda e scura fino al callo alla fine per due giorni prima di piantare.

Piantare i cuccioli di aloe

Il callo è semplicemente per impedire alla nuova pianta di marcire nel terreno. Quando la punta del cucciolo è asciutta, seleziona un contenitore leggermente più grande del cucciolo. Riempi con un impasto corposo e raccogli una piccola depressione nella parte superiore per inserire le radici del cucciolo.

Non innaffia fino a quando le radici non hanno preso e hanno cominciato a crescere, di solito due settimane dopo la semina. Tenere il vaso in una luce luminosa ma indiretta dove le temperature sono calde.

Puoi dividere una pianta di aloe: suggerimenti per la divisione delle piante di aloe

Video: Aloe vera – Pulizia e riproduzione su vaso.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB