Quali nematodi sono cattivi: informati sui comuni nematodi dannosi

Un piede quadrato di terreno nel tuo giardino ha probabilmente un milione di vermi nematodi. Come giardiniere, è importante sapere quali nematodi sono dannosi per le piante e causano danni. La maggior parte non è solo innocua, ma in realtà utile. Scopri quali sono i cattivi in ​​questo articolo.

Quali nematodi sono cattivi: informati sui comuni nematodi dannosi

Il gruppo di organismi nematodi è il più grande di tutti gli animali, con migliaia di specie diverse. Un piede quadrato di terreno nel tuo giardino ha probabilmente un milione di questi minuscoli vermi. Come giardiniere, è importante sapere quali nematodi sono dannosi per le piante e causano danni. La maggior parte non è solo innocua ma in realtà utile per la salute generale del suolo, dell’ecosistema e delle piante.

Tutti i nematodi sono nocivi?

I nematodi sono vermi rotondi microscopici, ma multicellulari, non segmentati (i lombrichi lo sono segmentato, per confronto). Se le bestiole ti spaventano, non preoccuparti. Non puoi vedere i milioni di nematodi nel tuo suolo senza ingrandimento. Fortunatamente per i giardinieri, delle circa 80.000 specie di nematodi, solo 2.500 sono parassiti. E di questi, solo alcuni sono parassitari e dannosi per le piante coltivate.

Quindi, no, non tutti sono nematodi dannosi e la maggior parte sono membri normali dell’ecosistema del suolo. In effetti, molti dei nematodi nel terreno del tuo giardino sono benefici per il tuo giardino. Mangiano alcune specie nocive di batteri, funghi e persino le larve di insetti.

Quali nematodi sono cattivi: informati sui comuni nematodi dannosi

Cosa sono i cattivi nematodi?

I giardinieri dovrebbero essere consapevoli di alcuni dei nematodi più dannosi che potrebbero essere in agguato nel terreno, tuttavia, danneggiando le radici e distruggendo le piante. Ecco alcuni dei nematodi parassiti delle piante più comuni che potresti incontrare:

  • Nematode del nodo radicale. Questo è un grande per orti, frutteti e aiuole ornamentali. Il nome descrive il sintomo principale di un’infestazione, che è la crescita di protuberanze o galle sulle radici dell’ospite. Le piante attaccate diventano stentate poiché i nematodi del nodo radicale impediscono loro di ottenere nutrienti adeguati.
  • Nematodi con lesioni radicali. Se coltivi alberi da frutto, fai attenzione ai segni di questi vermi. I nematodi con lesioni radicali succhiano le radici e si insinuano nel tessuto. Le radici degli alberi colpite spesso sviluppano anche infezioni fungine.
  • Nematodi a pugnale. Questi impatto alberi da frutto e aiuole perenni. Attaccano uno stiletto come un ago nelle radici delle piante per nutrirsi. I nematodi del pugnale causano danni principalmente come vettori di infezioni virali, inclusi i virus delle foglie di pomodoro e della raspa di ciliegia.
  • Nematodi ad anello ea spirale. Questi nematodi causano danni limitati nelle aiuole, ma possono avere un impatto sugli alberi da frutto. Tuttavia, sono abbondanti nelle erbe del tappeto erboso e possono causare macchie gialle morte.

Se noti segni di arresto della crescita, perdita di vigore, resa ridotta o escrescenze insolite o danni alle radici, considera che potresti avere un’infestazione da nematodi parassiti. Contatta la tua estensione locale per avere maggiori informazioni sul tipo di problema nella tua zona e sulle misure di controllo consigliate.

Video: Coltivazione e Malattie del Pomodoro: Fusarium, Nematodi, Marciume Apicale

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB