Raccolta dei semi di Foxglove: scopri come salvare i semi di Foxglove per la semina

Foxglove si semina facilmente in giardino, ma puoi anche salvare semi da piante mature. La raccolta di semi di foxglove è un ottimo modo per propagare nuove piante da piantare in altre aree o da condividere con la famiglia e gli amici del giardinaggio. Scopri di più in questo articolo.

Raccolta dei semi di Foxglove: scopri come salvare i semi di Foxglove per la semina

Foxglove (Digitalis purpurea) si semina facilmente in giardino, ma puoi anche salvare semi da piante mature. La raccolta di semi di foxglove è un ottimo modo per propagare nuove piante da piantare in altre aree o da condividere con la famiglia e gli amici del giardinaggio. Continua a leggere per alcuni semplici suggerimenti sul salvataggio dei semi di foxglove.

Raccolta dei semi di Foxglove: scopri come salvare i semi di Foxglove per la semina

Come salvare i semi di Foxglove

I semi di Foxglove si formano in baccelli alla base di fioriture appassite quando la fioritura termina in piena estate. I baccelli, che diventano secchi e marroni e sembrano un po ‘come i becchi delle tartarughe, maturano prima sul fondo degli steli. La raccolta dei semi di Foxglove dovrebbe iniziare quando i baccelli iniziano a rompersi. Raccogli sempre i semi in un giorno asciutto dopo l’evaporazione della rugiada del mattino.

Non aspettare troppo a lungo perché i baccelli si abbasseranno presto e i piccoli semi cadranno sul terreno. Se sei preoccupato di perdere l’opportunità di raccogliere nel momento ottimale, puoi coprire le fioriture in maturazione con una garza fissata allo stelo con una graffetta. La garza manterrà tutti i semi che cadono dal baccello.

Quando sei pronto a raccogliere i semi di fiori, basta tagliare gli steli dalla pianta con le forbici. Quindi, puoi rimuovere facilmente la garza e svuotare i semi in una ciotola. Scegli gli steli e altri detriti vegetali o setaccia i semi attraverso un colino da cucina. In alternativa, se devi raccogliere i baccelli prima che siano completamente asciutti, lasciali cadere in una tortiera e mettili da parte in un luogo asciutto. Una volta che i baccelli sono completamente asciutti e fragili, scuoti i semi.

A quel punto, è meglio piantare i semi il prima possibile. Tuttavia, se si desidera salvare i semi per la semina successiva, metterli in una busta e conservarli in una stanza asciutta e ben ventilata fino al momento della semina.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB