Radici di talee di avocado – Come propagare un taglio dagli alberi di avocado

Mentre radicare le fosse di avocado è un progetto divertente, probabilmente non otterrai alcun frutto. Quindi le persone che vogliono la frutta di solito acquistano un alberello di avocado innestato, ma sapevi che è anche possibile coltivare alberi di avocado dalle talee? Questo articolo contiene ulteriori informazioni.

Radici di talee di avocado - Come propagare un taglio dagli alberi di avocado

Sto scommettendo sul fatto che molti di noi, come bambini, hanno iniziato o cercato di avviare un albero di avocado da una fossa. Anche se questo è un progetto divertente, con questo metodo potresti ottenere un albero ma probabilmente non un frutto. Le persone che vogliono sicuramente la frutta di solito acquistano un alberello di avocado innestato, ma sapevi che è anche possibile coltivare alberi di avocado dalle talee? È vero, la domanda è: come propagare un taglio dagli alberi di avocado?

Coltivazione di alberi di avocado da talee

Gli avocado possono essere propagati piantando semi, radicando talee di avocado, stratificando e innesto. Gli avocado non producono fedeli al seme. La propagazione dell’avocado tramite talee è un metodo più certo, poiché la propagazione di un nuovo albero dalle talee provoca un clone dell’albero padre. Certo, puoi acquistare un alberello di avocado, ma l’avocado che si propaga per talea è certamente meno costoso e un’esperienza di giardinaggio divertente da avviare.

Tieni presente che il radicamento delle talee di avocado richiederà ancora un po ‘di pazienza. L’albero risultante probabilmente non darà frutti per i primi sette o otto anni.

Radici di talee di avocado - Come propagare un taglio dagli alberi di avocado

Come propagare un taglio dagli alberi di avocado

Il primo passo per propagare un avocado dalle talee è quello di prendi un taglio da un albero esistente all’inizio della primavera. Cerca un nuovo germoglio con foglie non completamente aperte. Tagliare 5-6 pollici (13-15 cm.) Dalla punta dello stelo sulla diagonale.

Rimuovere le foglie dal terzo inferiore dello stelo. Raschiare due strisce di pelle opposte da ¼ a ½ pollice (0,5-1 cm.) Dalla base dello stelo o fare due piccoli tagli su entrambi i lati dell’area di taglio. Questo si chiama “ferire” e aumenterà le possibilità di radicamento. Immergi il taglio ferito nell’ormone di radice IBA (acido butirrico indolo) per stimolare la crescita delle radici.

Mescola parti uguali di torba e perlite in una piccola pentola. Metti il ​​terzo inferiore del taglio nel terriccio e schiaccia il terreno attorno alla base del gambo. Innaffia il taglio.

A questo punto, puoi coprire la pentola, liberamente, con un sacchetto di plastica per aumentare l’umidità. Oppure, mantieni il taglio umido, annaffiando solo se il terreno appare asciutto. Mantenere il taglio al chiuso in un’area calda che riceve sole indiretto.

In circa due settimane, controllare l’avanzamento del taglio. Tiralo delicatamente. Se senti una leggera resistenza, hai delle radici e ora stai coltivando un albero di avocado da un taglio!

Continua a monitorare la piantina per tre settimane e poi trapiantala in un vaso interno più grande o direttamente nel giardino se vivi nella zona di resistenza alle piante USDA 4 o 5. Gli alberi di avocado all’aperto dovrebbero essere piantati al sole, in un terreno ben drenante con molto spazio per la diffusione delle radici.

Fertilizzare gli avocado indoor ogni tre settimane e gli alberi all’aperto ogni mese per il primo anno. Successivamente, concimare l’albero quattro volte l’anno e annaffiare solo quando il terreno si sente asciutto.

Video: Tutorial crescita AVOCADO

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB