Requisiti del suolo Amaryllis: qual è la migliore miscela di invasatura per Amaryllis

Poiché fiorisce in inverno o all'inizio della primavera, l'amaryllis è quasi sempre tenuta in una pentola al chiuso, quindi hai più voce in capitolo sul tipo di terreno cresce. Quindi, di che tipo di terreno ha bisogno l'amaryllis? Scopri i requisiti del suolo per l'amaryllis in questo articolo.

Requisiti del suolo Amaryllis: qual è la migliore miscela di invasatura per Amaryllis

Amaryllis è un grande fiore in fiore che porta una spruzzata di colore nei bui mesi invernali. Poiché fiorisce in inverno o all’inizio della primavera, è quasi sempre tenuto in una pentola al chiuso, il che significa che hai molto di più da dire sul tipo di terreno in cui cresce. Quindi, di quale tipo di terreno ha bisogno l’amaryllis? Continua a leggere per conoscere i requisiti del suolo per l’amaryllis e il miglior mix di invasature per l’amaryllis.

Terreno per piante di amaryllis

I bulbi di Amaryllis crescono meglio quando sono leggermente affollati, quindi non è necessario molto mix di invasatura. La tua pentola dovrebbe lasciare solo due pollici tra i suoi lati e i bordi del bulbo.

Ai bulbi di Amaryllis non piace sedersi in un terreno umido, e troppo materiale intorno a loro può farli diventare bagnati e marci.

Un buon terreno per le piante di amaryllis è ben drenante. Non puoi usare altro che torba come terreno per le piante di amaryllis, ma tieni presente che la torba è difficile da reidratare una volta che si asciuga.

Requisiti del suolo Amaryllis: qual è la migliore miscela di invasatura per Amaryllis

Di che tipo di terreno ha bisogno Amaryllis?

Il miglior mix di invasatura per l’amaryllis è ricco di sostanza organica ma anche ben drenante.

  • Un buon mix è composto da due parti di terriccio, una parte di perlite e una parte di letame marcito. Questo crea un buon equilibrio tra i requisiti di suolo amarillico organico e drenante.
  • Un’altra miscela consigliata è una parte di terriccio, una parte di sabbia e una parte di compost.

Qualunque cosa tu usi, assicurati solo che il tuo materiale organico sia ben marcito e spezzato da abbastanza materiale grintoso per consentire all’acqua di drenare facilmente. Quando pianti l’amaryllis, lascia la terza o metà superiore del bulbo (l’estremità appuntita) sopra la miscela di impregnazione.

Le lampadine di Amaryllis non richiedono molta miscela di impregnazione, quindi se finisci con , tenerlo in un contenitore sigillato e salvarlo fino a quando non è necessario rinvasare. In questo modo avrai la certezza di avere a disposizione il terreno appropriato e sterile.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB