Ricrescere le piante di cavolo cinese – Come far ricrescere il cavolo cinese in acqua

Puoi ricrescere il cavolo cinese? Sì, sicuramente puoi, ed è super semplice. Se sei una persona parsimoniosa, ricrescere il bok choy è una buona alternativa al lancio degli avanzi nel cestino della composta o nel bidone della spazzatura. Questo articolo ti aiuterà a iniziare.

Ricrescere le piante di cavolo cinese - Come far ricrescere il cavolo cinese in acqua

Puoi ricrescere il bok choy? Sì, sicuramente puoi, ed è semplicissimo. Se sei una persona parsimoniosa, ricrescere il bok choy è una buona alternativa al lancio degli avanzi nel cestino della composta o nel bidone della spazzatura. Ricrescere il bok choy come anche un progetto divertente per i giovani giardinieri e la pianta verde ruvida fa una bella aggiunta alla finestra della cucina o al piano di lavoro soleggiato. Interessato? Continua a leggere per imparare a far ricrescere il cavolo cinese in acqua.

Ricrescere le piante di cavolo cinese - Come far ricrescere il cavolo cinese in acqua

Ricrescere le piante di cavolo cinese in acqua

Far crescere il cavolo cinese da uno stelo è facile. Taglia la base del cavolo cinese, proprio come se stessi tagliando la base di un mazzetto di sedano.

Metti il ​​cavolo cinese in una ciotola o un piattino di acqua calda, con il lato tagliato rivolto verso l’alto. Posiziona la ciotola su un davanzale o in un’altra posizione soleggiata.

Cambia l’acqua ogni giorno o due. È anche una buona idea appannare di tanto in tanto il centro della pianta per mantenerlo ben idratato.

Tieni d’occhio il cavolo cinese per circa una settimana. Dovresti notare cambiamenti graduali dopo un paio di giorni e, col tempo, l’esterno del cavolo cinese si deteriorerà e diventerà giallo. Alla fine, il centro inizia a crescere, passando gradualmente dal verde pallido al verde più scuro.

Trasferisci il cavolo cinese in una pentola piena di terriccio dopo sette o 10 giorni, o quando il centro mostra una nuova crescita frondosa. Pianta il cavolo cinese in modo che sia quasi completamente sepolto, con solo le punte delle nuove foglie verdi rivolte verso l’alto. (A proposito, qualsiasi contenitore funzionerà finché avrà un buon foro di drenaggio.)

Innaffia generosamente il cavolo cinese dopo la semina. Successivamente, mantieni il terriccio umido ma non inzuppato.

La tua nuova pianta di cavolo cinese dovrebbe essere abbastanza grande da poter essere usata in due o tre mesi, o forse un po ‘più a lungo. A questo punto, usa l’intera pianta o rimuovi attentamente la parte esterna del cavolo cinese in modo che la pianta interna possa continuare a crescere.

Questo è tutto ciò che c’è da far ricrescere il cavolo cinese in acqua!

Video: Mette le fette di pomodoro nel terreno: ecco cosa accade dopo pochi giorni

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: