Riduzione dell’erosione del suolo: utilizzo di piante per il controllo dell’erosione

Riduzione dell'erosione del suolo: utilizzo di piante per il controllo dell'erosione

L’edilizia urbana, le forze naturali e il traffico pesante possono devastare il paesaggio, causando erosione e perdita di terreno. Ridurre l’erosione del suolo è importante per preservare i terreni ricchi di nutrienti e la configurazione naturale o innaturale della topografia. Utilizzare le piante per il controllo dell’erosione è un eccellente metodo biologico per salvaguardare il paesaggio e la forma della terra. Esistono molti tipi di impianti di controllo dell’erosione, ma prevenire l’erosione con piante autoctone completano e accentano il paesaggio naturale. Anche le piante native necessitano di cure e manutenzione meno specializzate.

Riduzione dell’erosione del suolo

Condizioni che favoriscono l’erosione del suolo sono pioggia, vento, disturbi fisici e uso eccessivo. Suoli sovraccarichi di lavoro hanno poche grandi specie di piante per aiutare a tenere il terreno in posizione e a ridurre le risorse nutritive. Quel suolo polveroso e senza vita tende a soffiare o a lisciviare, lasciando aree esposte che diventano infestanti di erbacce e specie indesiderate.

Prevenire l’erosione con piante autoctone è una pratica ecologica comune nella gestione del territorio. È un modo relativamente semplice per conservare i terreni migliori e impedire che le aree aperte si logorino. Altri metodi includono reti a rete, mulching, terrazzamenti e interruzioni del vento o dell’acqua.

Impianti di controllo dell’erosione

Le colture di copertura, come la veccia, la segale e il trifoglio, sono eccellenti piante per il controllo dell’erosione. Queste piante resistenti e facili da coltivare inviano reti di radici che aiutano a mantenere il terriccio sul posto riducendo allo stesso tempo le erbe infestanti. Quando vengono rimessi nel terreno, aumentano la densità dei nutrienti mentre compostano.

Altri tipi di impianti di controllo dell’erosione potrebbero includere le coperture del terreno. Esempi di controllo dell’erosione ornamentale sono:

  • Edera
  • Vinca / pervinca
  • Ginepro strisciante
  • Forsizia piangente

Anche piante più piccole come il timo di lana e le lacrime dei bambini sono utili per prevenire le erbacce nei terreni sovraccarichi e proteggere lo strato superficiale, permettendole di recuperare nutrienti e tensioni.

Erbe per l’erosione del suolo

Piante di erba nativa sono utili per il controllo dell’erosione e hanno il vantaggio di adattarsi facilmente al paesaggio. Possono facilmente trapiantare e assumere condizioni che riproducono il loro habitat naturale. Anche le erbe autoctone hanno bisogno di meno manutenzione in quanto sono adattate alla regione in cui si verificano e ricevono la maggior parte delle loro esigenze nel sito esistente. Le erbe giuste per l’erosione del suolo dipendono dalla zona e dalla regione.

Nel complesso, alcune scelte eccellenti sono:

  • Timothy grass
  • Coda di volpe
  • Smooth brome
  • Alcune varietà di wheatgrass

Nelle regioni aride, l’erba di bufalo, l’erba di cervo e l’erba selvatica autoctona sono utili per il controllo dell’erosione.

È anche possibile utilizzare semplicemente un tappeto erboso erba appropriata per la tua zona. Pensa se hai bisogno di una varietà di stagione fresca o calda. Seminare semi all’inizio della primavera e mantenere l’area moderatamente umida fino alla germinazione. Lo stabilimento dopo la germinazione è rapido con la scelta di seme appropriata per il terreno, l’umidità media e la temperatura e la zona di resistenza della pianta.

Riduzione dell'erosione del suolo: utilizzo di piante per il controllo dell'erosione

Video: NATIONAL GEOGRAPHIC EN ESPAÑOL documentales canal historia😜👍 Las Presas mas Grande Del Mundo,VIDEO

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB