Rifilatura di alberi di ficus: come e quando dovrebbe essere potato il ficus

Rifilatura di alberi di ficus: come e quando dovrebbe essere potato il ficus

I ficus sono una delle piante d’appartamento più comuni e facili da coltivare. In effetti, sono così facili da coltivare in casa che occasionalmente le piante superano il loro sito. Le piante di fico non amano essere spostate, quindi l’opzione migliore è di potare la pianta per mantenerla gestibile.

Parliamo di come potare un albero di ficus e, cosa più importante per la salute della pianta, quando dovrebbe ficus essere potato?

I ficus non sono resistenti all’inverno e sono generalmente coltivati ​​come piante d’appartamento negli Stati Uniti e in altre parti del mondo. Sono nativi delle regioni tropicali e subtropicali e sono considerati parte di questo tipo di paesaggio esterno nelle zone calde. Le piante da appartamento hanno una crescita lenta e costante, ma possono diventare pesanti alle estremità e perdere la loro forma arcuata. La potatura di ringiovanimento renderà la pianta più compatta e migliorerà la corretta formazione del ramo.

Quando dovrebbe essere potato Ficus?

Ovviamente, tagliare gli alberi di ficus è necessario se la pianta è cresciuta in una strada secondaria o sta toccando il soffitto. Tagliare per diminuire le dimensioni è un motivo comune per potare qualsiasi pianta legnosa. Il tempismo è anche un problema. La potatura del ficus deve avvenire quando la pianta non cresce più attivamente.

La maggior parte delle piante è vegetativamente attiva in primavera e in estate, con la crescita che diminuisce in autunno. Entro l’inverno, la pianta è andata in letargo ed è meno suscettibile alle lesioni. Pertanto, l’inverno è il momento migliore per tagliare gli alberi di ficus. Puoi sfoltire il materiale morto in qualsiasi momento dell’anno.

Come potare un albero di Ficus

Usa un paio di potatori bypass ben definiti e indossa un paio di guanti. Ficus ha una linfa di lattice che può essere irritante per la pelle. Per prima cosa, guarda l’albero in generale e decidi quali aree devono essere ridotte al minimo. Se l’albero è troppo alto, questo è chiaramente il punto di partenza, ma se hai bisogno di creare una silhouette migliore, dovrai fare un piano prima di iniziare a tagliare.

Ci sono alcune regole di taglio per l’albero di ficus potatura per creare un aspetto migliore e mantenere i tagli dall’aspetto ovvio. Una volta che hai deciso quale vegetazione deve andare, il primo passo è rimuovere rami secchi o rotti. Questo ti darà un’idea ancora migliore dei rimanenti tagli necessari.

Suggerimenti per la potatura del ficus

Taglia appena prima di un nodo di crescita in modo che germogli nuova crescita e copra il moncone.

Un altro consiglio è quello di rimuovere un ramo in un altro ramo che è una delle sue dimensioni. Questo previene gli stub antiestetici e ripristina le dimensioni e l’aspetto del ficus. Tagliare in diagonale rispetto al nodo o ramo secondario.

Se hai un fico danneggiato con molta crescita morta, elimina via via più di un terzo del materiale. Puoi tagliare di più quando la pianta si riprende. Il momento migliore per provare questo tipo di potatura è dopo che l’impianto ha iniziato a re-germinare così puoi assicurarti di non rimuovere il materiale recuperato.

Nel frattempo, dai un sacco di TLC e incrocia le dita .

Rifilatura di alberi di ficus: come e quando dovrebbe essere potato il ficus

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: