Riproduzione di piante di ginkgo: informazioni sulla propagazione degli alberi di ginkgo

Ci sono molti modi per iniziare a propagare alberi di ginkgo. Tra queste tecniche di propagazione del ginkgo ci sono per seme e per talea. Ulteriori informazioni su come propagare un albero di ginkgo nel seguente articolo. Fare clic qui per ulteriori informazioni.

Riproduzione di piante di ginkgo: informazioni sulla propagazione degli alberi di ginkgo

Gli alberi di ginkgo biloba sono una delle specie di alberi più antiche registrate, con testimonianze fossili risalenti a migliaia di anni fa. Originari della Cina, questi alberi alti e imponenti sono apprezzati per la loro ombra matura, così come per il loro impressionante e vibrante fogliame autunnale giallo. Con così tanti attributi positivi, è facile capire perché molti proprietari di case potrebbero voler piantare alberi di ginkgo come mezzo per diversificare i loro paesaggi. Continua a leggere per suggerimenti su come coltivare un nuovo albero di ginkgo.

Riproduzione di piante di ginkgo: informazioni sulla propagazione degli alberi di ginkgo

Come propagare un ginkgo

A seconda della zona di coltivazione, gli alberi di ginkgo possono vivere centinaia di anni. Questo li rende un’ottima opzione per i proprietari di case che desiderano stabilire piantagioni ombreggiate mature che prospereranno per i decenni a venire. Sebbene straordinariamente belli, gli alberi di ginkgo possono essere difficili da individuare. Fortunatamente, ci sono molti modi per iniziare a propagare gli alberi di ginkgo. Tra queste tecniche di propagazione del ginkgo ci sono per seme e per talea.

Ginkgo a propagazione di semi

Quando si tratta di riproduzione di piante di ginkgo, la coltivazione dal seme è un’opzione praticabile. Tuttavia, coltivare un nuovo albero di ginkgo dal seme è piuttosto difficile. Pertanto, i giardinieri principianti possono avere maggiore successo scegliendo un altro metodo.

Come molti alberi, i semi di ginkgo avranno bisogno di almeno due mesi di stratificazione fredda prima di essere piantati. La germinazione del seme può richiedere diversi mesi prima che si verifichi qualsiasi segno di crescita. A differenza di altri metodi di propagazione del ginkgo, non c’è modo di garantire che la pianta risultante dal seme sia maschio o femmina.

Propagare talee di ginkgo

Propagare alberi di ginkgo da talee è uno dei metodi più comuni per far crescere nuovi alberi. Il processo di raccolta delle talee dagli alberi è unico in quanto la pianta risultante sarà la stessa della pianta “madre” da cui è stata presa la talea. Ciò significa che i coltivatori saranno in grado di scegliere selettivamente talee da alberi che dimostrano le caratteristiche desiderate.

Per prelevare talee di alberi di ginkgo biloba, tagliare e rimuovere una nuova lunghezza di gambo di circa 15 cm. Il periodo migliore per effettuare talee è a metà estate. Una volta rimosse le talee, immergi gli steli nell’ormone radicante.

Metti le talee in un terreno di coltura umido, ma ben drenante. Se conservate a temperatura ambiente, con un’umidità adeguata, le talee di ginkgo dovrebbero iniziare a mettere radici in sole 8 settimane.

Video: Come si coltiva il ginkgo biloba

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB