Risoluzione dei problemi del giardino delle erbe – Protezione dei giardini delle erbe da parassiti e malattie

I problemi di crescita delle erbe tendono ad essere relativamente pochi fintanto che si presta attenzione ad alcune regole d'oro. Scopri cosa sono e trova suggerimenti per proteggere i giardini di erbe da parassiti e malattie in questo articolo.

Risoluzione dei problemi del giardino delle erbe - Protezione dei giardini delle erbe da parassiti e malattie

I problemi di coltivazione di erbe tendono ad essere relativamente pochi fintanto che presti attenzione ad alcune regole d’oro . La maggior parte delle erbe ama il sole e richiede almeno sei ore al giorno. Alle erbe piace anche un terreno ben drenato con un pH da 6 a 7 e modificato con un buon composto organico. La potatura regolare e in virtù di ciò, la rimozione di qualsiasi crescita debole o infestata sono i componenti finali per proteggere le erbe da parassiti e malattie. Detto questo, ci sono alcuni parassiti e malattie comuni delle erbe che possono affliggere il giardino delle erbe.

Proteggere le erbe dai parassiti

Gli oli profumati essenziali della maggior parte delle erbe sono un repellente naturale per molti insetti. Nonostante ciò, a volte i parassiti come lumache invadono il giardino delle erbe e devastano le tue piante. La buona notizia è che la maggior parte di questi parassiti è proprio questo; di solito non causano gravi danni e sono per lo più un fastidio.

Afidi – Gli afidi adorano le nuove tenere foglie di erbe e, in gran numero, possono causare arricciamenti del fogliame. La conseguente secrezione di melata può favorire la formazione di muffe fuligginose e attrarre le formiche. Gli afidi si trovano più comunemente tra le erbe affollate e in rapida crescita. I saponi orticoli e l’olio di neem possono aiutare a sterminare questi parassiti.

Acari di ragno – Gli acari del ragno preferiscono le condizioni calde e secche e sono spesso individuati sul lato inferiore delle foglie delle erbe. Proteggere il giardino delle erbe da questi parassiti è semplice come un forte flusso d’acqua diretto verso il fogliame e l’irrigazione regolare.

Whiteflies – Le mosche bianche appariranno anche sul lato inferiore delle foglie.

Leafhoppers – I leafhopper fanno raramente molti danni ma si nutrono di basilico, origano e prezzemolo.

Minatori di foglie – I minatori di foglie attaccano anche il succulento basilico, lasciando tracce di tunnel tra la superficie fogliare superiore e inferiore.

Vermi di prezzemolo – I bruchi a coda di rondine neri si trasformano in spettacolari farfalle. Quindi, molti giardinieri si astengono dall’eliminarli e piantano semplicemente un sacco di prezzemolo, aneto e finocchio a cui questi ragazzi amano sgranocchiare.

Scarabei di pulci – Ancora un altro parassita, lo scarabeo delle pulci è di nuovo proprio questo, masticando buchi nelle foglie delle erbe ma senza subire danni seri.

Tonchi – I tonchi, come il tonchio di carota, si nutriranno di radici di prezzemolo ma non infliggeranno danni permanenti.

Spittle bugs – E infine, gli insetti sputi mentre lasciano una schiuma spettrale piuttosto sgradevole sul fogliame, possono essere facilmente lavati via con acqua e causano pochi danni.

Malattie delle erbe

Pochissime erbe (zecche e citronella) prosperare nel terreno bagnato. I suoli bagnati incoraggiano malattie fungine come il marciume radicale del fusarium. I sintomi compaiono come strisce marroni sugli steli delle erbe con un risultato finale spesso del collasso generale della pianta.

La ruggine affligge molti membri della famiglia della menta e si presenta come lesioni arancione arrugginite sul lato inferiore delle foglie.

Le difese contro le malattie delle erbe sono condizioni di crescita adeguate, strutture igienico-sanitarie, rimozione di fogliame debole o infestato e potatura regolare. I letti rialzati favoriranno il buon drenaggio e l’irrigazione al mattino per dare all’erba un sacco di tempo per asciugarsi ritardando anche la diffusione di spore fungine che potrebbero causare malattie.

Risoluzione dei problemi del giardino delle erbe - Protezione dei giardini delle erbe da parassiti e malattie

Risoluzione dei problemi del giardino di erbe

La miglior difesa, come si suol dire, è una buona offesa, quindi durante la risoluzione dei problemi del giardino delle erbe, ricorda di seguire le regole d’oro come indicato di seguito:

  • Scegli erbe sane da pianta . Pianta l’erba sana nell’ambiente giusto, umido e umido o soleggiato e asciutto. Fai le tue ricerche e scopri il posto migliore per ogni tipo di erba.
  • Non sovraffollare le tue piante di erbe . Consentire la crescita, la diffusione e l’aerazione generale tra le piante.
  • Pratica l’irrigazione e la fertilizzazione adeguate . Irrigare e concimare (preferibilmente con un alimento biologico come il tè di composta) secondo un programma e lasciare asciugare tra l’irrigazione. Inoltre, erbaccia tra le piante per scoraggiare i parassiti e incoraggiare fogliame sano e apparati radicali.
  • Pota, pota, pota . Pota la tua erba o, in altre parole, raccogli la pianta di erbe frequentemente. Questo non solo ti stimolerà automaticamente a rimuovere eventuali foglie malate e ad osservare eventuali insetti predatori per la rimozione, ma promuoverà un esemplare più brillante e più attivo. La raccolta rimuoverà anche i fiori, che manterranno la produzione della pianta poiché la fioritura è un segnale per la pianta che è giunto il momento di morire per la stagione.

Segui queste regole e è meno probabile che ricorra a controlli chimici per il tuo orto che a sua volta significherebbe che stai ingerendo sostanze chimiche.

Video: Basilico salvia e rosmarino: come curare le piante aromatiche sul balcone di casa

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB