Ristrutturazione del giardino: suggerimenti per rimuovere le piante esistenti nel giardino

Ristrutturazione del giardino: suggerimenti per rimuovere le piante esistenti nel giardino

Il rinnovamento del giardino può essere un compito scoraggiante quando riorganizzare, rimuovere e ripiantare. Tale è la natura del giardinaggio – il continuo armeggiare che molti di noi trovano uno sforzo accattivante, un lavoro d’amore. A volte, la ristrutturazione del giardino comporta semplicemente la rimozione di piante esistenti a causa di una crescita eccessivamente entusiasta e talvolta richiede la rimozione di alberi e arbusti a causa di problemi di salute o danni alle condizioni atmosferiche.

Quando si rinnova il giardino, ci sono alcune cose specifiche tenere a mente, ad esempio, il periodo dell’anno, la posizione, la maturità, l’utilità, la salute e la sicurezza nella rimozione o modifiche importanti della pianta o dell’area.

Come rimuovere le piante che hanno i giardini troppo cresciuti: piante perenni

I giardini perenni potrebbero dover essere rinnovati rimuovendo le piante esistenti. L’obiettivo potrebbe essere quello di trapiantare altrove o eliminare completamente il campione. La pratica di rimuovere le piante esistenti rimane la stessa, generalmente effettuata in aprile o maggio e di nuovo in modo ottimale nei mesi autunnali di fine agosto a settembre. Detto questo, alcune piante preferiscono una stagione particolare per la rimozione, la divisione o il trapianto e si consiglia la consultazione con un garden center, un giardiniere esperto o simile.

Per rimuovere le piante esistenti nel letto perenne durante la ristrutturazione del giardino, tagliare un cerchiate intorno alla corona della pianta con una vanga affilata e fate leva sulle radici verso l’alto e verso l’esterno. Per le più grandi piante perenni, può essere consigliabile tagliare la pianta in sezioni più piccole mentre è ancora radicata nel terreno.

Una volta rimosse le piante durante la ristrutturazione del giardino, posizionare le piante su un telo da giardino in un’area ombreggiata , etichettare e raggruppare per tipo simile e innaffiare leggermente. La maggior parte delle piante sopravviverà per alcuni giorni così.

Successivamente, vorrai preparare un’area per quelle piante che verranno trapiantate durante la ristrutturazione del giardino. Rimuovere le erbacce, rastrellare il terreno dei detriti principali e, se necessario, modificare il terreno con 2 o 3 pollici di materia organica. Scava nel compost e in qualsiasi fertilizzante necessario.

Ora sei pronto a dividere la pianta, se necessario, con un coltello affilato o una vanga dopo aver pulito le radici per accertare la posizione della divisione. Inoltre, se legato alla radice, rompere la palla radice o effettuare tagli verticali per aiutare il sistema di radici delle piante nella diffusione. Posizionare la pianta in un buco in modo che la corona sia a livello del suolo, coprire con terra e 2-3 pollici di pacciame organico per trattenere l’acqua e scoraggiare le erbacce. Acqua a fondo.

Continuare a rinnovare il giardino, compostare le piante indesiderate e dividere o semplicemente riposizionare o rimuovere le piante esistenti.

Ristrutturazione del giardino: rimozione di alberi e arbusti

Ci sono diversi ragioni per la necessità di rimozione di alberi e arbusti, che di solito comportano danni da tempeste, malattie, problemi di manutenzione o pure problemi di dimensioni pure.

Rinnovare il giardino attraverso la rimozione di alberi e arbusti a causa delle dimensioni richiede qualche considerazione quanto è grande è troppo grande Gli alberi più grandi dovrebbero essere rimossi da un servizio di alberi professionisti addestrato per evitare danni alle proprietà e dotati delle adeguate attrezzature di sicurezza.

Se, tuttavia, la rimozione di alberi e arbusti sembra essere entro i regni della possibilità del proprietario della casa , lo stesso processo di base dovrebbe essere seguito come quello per la rimozione perenne elencata sopra. Piccoli arbusti e alberi possono essere scavati con l’aiuto di una vanga e sollevati dal terreno. Un argano può essere usato per trasportare piante più grandi se si lasciano abbastanza steli per avvolgere la catena intorno.

Ci possono essere alcuni effetti secondari causati dalla rimozione di alberi e arbusti se le piante condividono un sistema vascolare o abbastanza è lasciato a ventosa. Se la pianta era malata, la malattia può diffondersi e nel caso degli arbusti da succhiare, la pianta indesiderata potrebbe continuare a riapparire.

Ristrutturazione del giardino: suggerimenti per rimuovere le piante esistenti nel giardino

Video: Come preparare e seminare il prato – Leroy Merlin

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: