Rot di conservazione delle patate dolci: informazioni sulla putrefazione della patata dolce post raccolta

Un certo numero di agenti patogeni batterici e fungini causano la decomposizione delle patate dolci. Il seguente articolo contiene informazioni sulle malattie che possono causare la decomposizione delle patate dolci dopo il raccolto e su come controllare il marciume delle patate dolci durante lo stoccaggio.

Rot di conservazione delle patate dolci: informazioni sulla putrefazione della patata dolce post raccolta

Le patate dolci sono sensibili non solo a una varietà di malattie che causa la putrefazione mentre crescono, ma anche i depositi di patate dolci. Numerosi agenti patogeni batterici e fungini causano il marciume delle patate dolci. Il seguente articolo contiene informazioni sulle malattie che possono provocare la decomposizione delle patate dolci dopo il raccolto e su come controllare il marciume delle patate dolci durante lo stoccaggio.

Rots di stoccaggio di patate dolci di Fusarium

Come accennato, ci sono diversi agenti patogeni che può causare la putrefazione delle patate dolci, ma le malattie fungine causate da Fusarium sono le ragioni più comuni per le perdite post-raccolta. La putrefazione della superficie del Fusarium e la putrefazione della radice del Fusarium sono causate dai funghi Fusarium.

Marciume della superficie del Fusarium – Il marciume della superficie del Fusarium è comune nelle patate dolci immagazzinate dopo il raccolto. Il marciume superficiale può anche affliggere i tuberi che sono stati danneggiati da lesioni meccaniche, nematodi, insetti o altri parassiti, prima del raccolto. La malattia si presenta come lesioni marroni, solide e secche alle radici. Queste lesioni rimangono abbastanza vicine alla superficie della radice. Man mano che il tubero viene immagazzinato, il tessuto che circonda la lesione si restringe e si asciuga, dando luogo a un tubero duro e mummificato. La putrefazione superficiale è prevalente quando i tuberi vengono raccolti meccanicamente quando il terreno è freddo e umido o eccessivamente asciutto.

Marciume delle radici di Fusarium – Il marciume delle radici di Fusarium è un po ‘più difficile da diagnosticare poiché sembra molto simile al marciume superficiale di Fusarium. In effetti, a volte il marciume superficiale è un precursore del marciume radicale. Le lesioni del marciume radicale sono rotonde, screziate da anelli concentrici chiari e scuri. A differenza del marciume superficiale, il marciume radicale si estende in profondità nel centro della radice, influenzando infine l’intera radice. La lesione è più spugnosa e umida dei tessuti sani. Quando il marciume radicale inizia alla fine del tubero, si chiama marciume del Fusarium. Come nel caso della putrefazione superficiale, il tessuto infetto si restringe, si asciuga e mummifica durante il periodo di conservazione e l’infezione si verifica attraverso ferite o fessure di crescita.

Il Fusarium può risiedere nel terreno per anni. Sia il marciume superficiale che quello radicale possono diffondersi a radici immagazzinate sane se sono danneggiate da mezzi meccanici o parassiti. Per ridurre l’incidenza della malattia di Fusarium, praticare una buona igiene e maneggiare le radici con cura per ridurre al minimo le lesioni. Controlla i nematodi del nodo radicale e altri insetti che possono danneggiare la pelle delle patate dolci e solo le radici esenti da malattie delle piante che sono state trattate con fungicidi.

Rot di conservazione delle patate dolci: informazioni sulla putrefazione della patata dolce post raccolta

Altri sacchi di patate dolci

Rhizopus soft rot – Un’altra comune malattia fungina, il rhizopus soft rot, è causata dal fungo Rhyzopus stolonifer, chiamato anche fungo della muffa del pane. L’infezione e il conseguente decadimento di solito iniziano da una o entrambe le estremità della radice. Le condizioni umide favoriscono questa malattia. Le patate infette diventano morbide e umide e marciscono in pochi giorni. Le patate dolci si ricoprono di una crescita di funghi grigiastri / neri, un segno evidente del marciume molle di Rhizopus rispetto ad altri pezzi di patate dolci. Questa putrefazione ha anche un odore di accompagnamento che attira i moscerini della frutta.

Come nel Fusarium, le spore possono sopravvivere a lungo termine nelle malattie delle colture e nel suolo e infettare le radici attraverso le ferite. Le radici sono più sensibili alla malattia dopo il raccolto quando l’umidità relativa è del 75-85% e più a lungo vengono conservate le radici. Ancora una volta, maneggiare i tuberi con cura per prevenire lesioni che fungeranno da portale per la malattia. Cura le patate dolci prima di conservarle e conserva le radici a 55-60 F. (13-16 C.).

Marciume nero – Altre malattie possono provocare la decomposizione delle patate dolci dopo il raccolto . Il marciume nero, causato dalla Ceratocystis fimbriata, non solo provoca la decomposizione, ma conferisce alle patate dolci un sapore amaro. Piccole macchie rotonde, marrone scuro sono i primi segni di marciume nero. Questi punti quindi si allargano e cambiano tonalità con evidenti strutture fungine visibili. Le radici possono sembrare sane al momento del raccolto ma marciscono dopo il raccolto dove le spore sono prodotte prodigiosamente e possono infettare rapidamente un’intera cassa di tuberi e tutto ciò che viene a contatto con loro.

Ancora una volta, l’agente patogeno sopravvive nel terreno in detriti colturali. La malattia può essere controllata praticando la rotazione delle colture, disinfettando le attrezzature e un’adeguata cura. Propaga piante solo da talee sane.

Marciume nero Java – Nelle regioni meridionali degli Stati Uniti, il marciume nero java, causato dalla Diplodia gossypina, è uno dei depositi di stoccaggio più distruttivi. I tessuti infetti diventano ingialliti al marrone rossastro, diventando neri man mano che la malattia progredisce. L’area in decomposizione è solida e umida. Le radici infette spesso decadono completamente entro un paio di settimane, quindi mummificano e si induriscono. Questo è ancora un altro fungo che sopravvive per anni nel suolo o nei detriti delle colture, nonché sulle attrezzature di anno in anno.

Come per le malattie fungine di cui sopra, il marciume nero di Java richiede una ferita per infezione. L’aumento del tempo di conservazione e / o un aumento della temperatura favoriscono la malattia. Ancora una volta, per controllare questa malattia, ridurre al minimo le lesioni alle patate dolci, applicare un fungicida alle radici raccolte, curare correttamente i tuberi e conservare le patate a 55-60 F. (13-16 C.) con un’umidità relativa del 90% .

La putrefazione batterica, lo scurf e la putrefazione del carbone sono altri segni post-raccolta che possono affliggere le patate dolci sebbene meno comunemente.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB