Separare le piante di giada – Impara quando dividere le piante di giada

Separare le piante di giada - Impara quando dividere le piante di giada

Una delle piante grasse della famiglia più classiche è la pianta di giada. Queste piccole bellezze sono così affascinanti che vuoi semplicemente più di loro. Questo porta alla domanda, puoi separare una pianta di giada? La divisione delle piante di giada può produrre una nuova pianta sana nel tempo, ma può anche semplicemente usare una foglia. Queste piante tenaci sono difficili da uccidere e facili da propagare e separare le piante di giada non le danneggerà, ma ti darà più di queste succulente facili da coltivare.

Puoi separare un impianto di giada?

Se hai una pianta di giada, conosci il semplice piacere che la sua crescita lenta e regolare e gli steli belli e paffuti possono portare. Ci sono molti modi in cui puoi iniziare dal tuo impianto, con la divisione delle piante di giada come uno dei modi più semplici e veloci per ottenere un mini-me dal genitore. Come per la maggior parte delle cose, il tempismo è tutto ed è importante sapere quando dividere le piante di giada. La risposta più ovvia è quando si stanno rinvigorendo, ma il periodo dell’anno può anche aumentare le possibilità di successo.

Le giade sono piante notevolmente adattabili. L’unica cosa che non possono sopportare è il terreno paludoso. Possono essere propagati da talee o foglie. Utilizzare solo materiale vegetale sano e non tessuto danneggiato o malato. Puoi scegliere di utilizzare le talee rimosse durante il taglio o unpot l’intera pianta e dividere il gambo. Come fai a sapere quando dividere le piante di giada? Il momento migliore è quando crescono attivamente in primavera o, meglio ancora, in estate.

Assicurati che la pianta non sia disidratata, poiché il materiale vegetale secco non produrrà facilmente radici. Per la divisione delle piante di giada, hai bisogno di un contenitore, una bella metà e metà miscela di terriccio e vermiculite e una lama affilata e pulita.

Divisione di una pianta di giada

Una volta assemblati i materiali , è il momento di separare la pianta. Rimuoverlo dal terreno ed esaminare i gambi. Dovrebbe essere evidente quale parte si stacca dall’impianto principale. Taglia questo via tra i gambi, assicurando che qualche radice torni con la divisione. Successivamente, posare il taglio su una superficie pulita e asciutta a calli. Questo è quando il tessuto di estremità si asciuga e aiuta a stimolare il radicamento e prevenire problemi fungini. Dopo un paio di giorni o settimane, a seconda di quanto è grande il taglio, sei pronto per piantare.

Dopo aver separato le piante di giada e aver permesso alle estremità di callo, piantare in terreno ben drenante con un po ‘di sabbia o vermiculite mescolate. Se necessario, usa un piccolo picchetto per mantenere la pianta in via di sviluppo. Posizionare il contenitore in un luogo caldo e luminoso lontano dal sole diretto. Dopo circa una settimana, inumidire leggermente il terreno, ma mantenerlo un po ‘asciutto. In 3 o 4 settimane, dopo che la pianta ha avuto un po ‘di tempo per stabilirsi, inizierai a trattarla come faresti con qualsiasi giada.

Separare le piante di giada - Impara quando dividere le piante di giada

Video: 연산군(장한사모편)(1961) / Prince Yeonsan ( Yeonsan-gun )

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: