Stagione del raccolto di kumquat: quando e come raccogliere i kumquat

Originariamente originari della Cina, tre varietà di kumquat sono coltivate commercialmente negli Stati Uniti e puoi farlo anche se vivi nel clima giusto. Quindi, quando è la stagione del raccolto del kumquat e come si raccolgono i kumquat? Fai clic qui per saperne di più.

Stagione del raccolto di kumquat: quando e come raccogliere i kumquat

Per un frutto così piccolo, i kumquat racchiudono un potente pugno di sapore. Sono gli unici agrumi che possono essere consumati nella sua interezza, sia la buccia dolce che la polpa acida. Originariamente originaria della Cina, tre varietà sono ora coltivate commercialmente negli Stati Uniti e puoi farlo anche se vivi nel sud della California o in Florida. Quindi, quando è la stagione del raccolto del kumquat e come si raccolgono i kumquat? Continua a leggere per saperne di più.

Quando scegli i kumquat?

La parola “kumquat” deriva dal cantonese kam kwat, che significa “arancia dorata” ed è un regalo tradizionale al Lunar Capodanno come simbolo di prosperità. Sebbene spesso indicato come un tipo di arancia e un membro della famiglia degli agrumi, i kumquat sono in realtà classificati sotto il genere Fortunella, dal nome dell’orticoltore Robert Fortune, che fu responsabile per averli introdotti in Europa nel 1846.

I kumquat si comportano magnificamente in vaso, a condizione che siano ben drenanti, poiché alla pianta non piacciono i piedi bagnati. Dovrebbero essere piantati in pieno sole, se possibile, in terreni ben drenanti, mantenuti costantemente umidi e nutriti su base regolare tranne durante i mesi invernali.

Questi splendidi alberi hanno foglie verde scuro scuro punteggiate da fiori bianchi che diventa il piccolo (circa le dimensioni di un’uva), un frutto kumquat arancione brillante. Una volta che vedi i frutti sull’albero, la domanda è “quando raccogli i kumquat?”

Stagione del raccolto di kumquat

Quando raccogli un albero di kumquat, l’ora esatta varierà a seconda della cultivar . Alcune varietà maturano da novembre a gennaio e alcune da metà dicembre ad aprile. Sei varietà sono coltivate in tutto il mondo, ma solo tre, Nagami, Meiwa e Fukushu, sono comunemente coltivate qui.

I kumquat sono molto resistenti al freddo, fino a 10 gradi F. (-12 C.), ma anche così, dovresti portarli dentro o proteggerli altrimenti se la temperatura scende. I danni da freddo causati all’albero possono causare lesioni alla frutta o mancanza di frutta, eliminando qualsiasi necessità di raccolta di un albero di kumquat.

Stagione del raccolto di kumquat: quando e come raccogliere i kumquat

Come raccogliere i kumquat

Entro un mese, i frutti di kumquat passa dal verde alla sua arancia matura e brillante. Quando l’albero fu introdotto per la prima volta in Nord America, era rigorosamente un esemplare ornamentale. A quel tempo, il frutto veniva tagliato dall’albero con le foglie attaccate al frutto e usato in modo decorativo.

Quando raccogli i tuoi kumquat, ovviamente, puoi comunque raccogliere in questo modo se vuoi usarli come un tocco decorativo o decorativo.

Altrimenti, raccogliere i kumquat è solo una questione di ricerca di frutta che sia ferma, brillantemente arancione e grassoccia. Basta usare un coltello affilato o delle forbici per tagliare il frutto dall’albero.

Dopo aver raccolto il kumquat, il frutto può essere usato immediatamente o conservato a temperatura ambiente per un paio di giorni o in frigorifero per due settimane. Se hai un raccolto particolarmente grande e non puoi mangiarne o regalarne abbastanza, fanno una deliziosa marmellata!

Video: Come coltivare il Kumquat

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB