Suggerimenti per l’alimentazione di piante Firebush – Scopri quando fertilizzare un Firebush

Firebush è facile da coltivare, richiede pochissima manutenzione e tende a essere relativamente resistente alla siccità una volta stabilito. Di quanto fertilizzante ha bisogno un firebush? La risposta è molto piccola Fai clic qui per apprendere tre opzioni per l'alimentazione del firebush.

Suggerimenti per l'alimentazione di piante Firebush - Scopri quando fertilizzare un Firebush

Conosciuto anche come cespuglio di colibrì o cespuglio scarlatto, il firebush è un arbusto attraente e in rapida crescita, apprezzato per il suo fogliame attraente e abbondante, luminoso fiori rosso-arancio. Originario dei climi caldi del Messico, dell’America centrale e meridionale e della Florida, il firebush è adatto per crescere nelle zone di resistenza alle piante dell’USDA dalle 9 alle 11, ma puoi coltivare la pianta come un annuale arbustivo se vivi in ​​climi più freddi.

Firebush è facile da coltivare, richiede pochissima manutenzione e tende ad essere relativamente tollerante alla siccità una volta stabilito. Di quanto fertilizzante ha bisogno un firebush? La risposta è molto piccola Continua a leggere per apprendere tre opzioni per l’alimentazione di Firebush.

Suggerimenti per l'alimentazione di piante Firebush - Scopri quando fertilizzare un Firebush

Fertilizzare un Firebush

Devi sapere quando fertilizzare un firebush? Se il tuo firebush è sano e funziona bene, può vivere felicemente senza fertilizzante. Se pensi che la tua pianta possa usare un po ‘di nutrizione, puoi nutrirla un paio di volte ogni anno all’inizio della primavera e di nuovo all’inizio dell’estate.

Se la tua pianta ha bisogno di fertilizzare, allora ne hai alcune opzioni su come ottenere questo risultato. La prima opzione è quella di scegliere un buon fertilizzante di tipo firebush granulare con un rapporto come 3-1-2 o 12-4-8.

In alternativa, puoi scegliere di mantenere le cose semplici alimentando un firebush in primavera utilizzando un fertilizzante di buona qualità a lenta cessione.

Come terza scelta, il fertilizzante per sputafuoco può consistere semplicemente in una manciata di farina d’ossa applicata in primavera. Cospargi la farina di ossa sul terreno attorno al cespuglio, ad almeno 8-10 cm dal tronco. La farina d’ossa, ricca di fosforo e calcio, sosterrà una fioritura sana. Innaffia la farina di ossa nel terreno.

Indipendentemente dall’opzione scelta, assicurati di annaffiare accuratamente immediatamente dopo aver alimentato un getto di fuoco. Un’irrigazione profonda assicura che il fertilizzante raggiunga le radici in modo uniforme e impedisce anche alla sostanza di bruciare la pianta.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB