Suggerimenti per la coltivazione di piante di erbe di assenzio

Esistono molte varietà di Artemisia, note anche come artemisia e piante di assenzio. Una delle varietà più comuni è la dolce pianta di Annie. Coltivare la dolce Annie e altre piante di assenzio è facile. Scopri di più qui.

Suggerimenti per la coltivazione di piante di erbe di assenzio

Esistono molte varietà di Artemisia, note anche come artemisia e pianta di assenzio. Una delle varietà più comuni coltivate per il suo fogliame profumato e argenteo è l’assenzio dolce (A. annua) o la pianta dolce di Annie. Coltivare la dolce Annie e altre piante di assenzio è facile. Fanno aggiunte interessanti in quasi tutti i giardini poiché sono piante abbastanza adattabili e resistenti. In effetti, alcune varietà sono addirittura considerate invasive se non mantenute correttamente. Vediamo come coltivare la pianta di assenzio nel tuo giardino.

Come coltivare la pianta di assenzio

Coltiva l’assenzio o la dolce pianta di Annie in una posizione soleggiata e su un terreno ben drenato. Questa pianta non ama essere troppo bagnata. L’assenzio è generalmente piantato in primavera. Se fai partire le piante dai semi, semina i piccoli semi negli appartamenti e metti le piantine in giardino ben dopo l’ultimo gelo in primavera.

Una volta stabilite, le piante di assenzio richiedono poca cura. Oltre all’irrigazione occasionale, queste piante possono essere concimate una volta all’anno. La potatura leggera può essere eseguita per aiutare a evitare che queste piante diventino indisciplinate, in particolare le varietà da spargimento.

Le piante di assenzio non sono in genere colpite da molti problemi di malattia, ad eccezione del marciume radicale del suolo eccessivamente umido. Il loro fogliame profumato scoraggia anche molti parassiti del giardino.

Suggerimenti per la coltivazione di piante di erbe di assenzio

Pianta dolce di Annie in crescita

La dolce Annie è tipicamente coltivata nel giardino per il suo fogliame pennuto e profumato e le fioriture gialle, che sono spesso usato in decorazioni floreali e ghirlande. Sebbene questa varietà sia considerata una Annie dolce, in genere Annie si rinnova facilmente in giardino e in alcuni casi può diventare un fastidio. Il fogliame pennuto e felce appare in primavera e fiorisce a fine estate. Mentre la dolce Annie occupa spazio nel giardino, crescendo a circa 2 piedi di altezza, lascia molto spazio per essa nel giardino.

Raccogli la dolce pianta di Annie proprio mentre le sue fioriture iniziano ad apparire a fine estate per l’uso in composizioni floreali o ghirlande. Quando si asciuga la dolce Annie, posizionare i rami in piccoli fasci e appenderli a testa in giù in un’area scura e ben ventilata per circa 2-3 settimane o fino a quando non è asciutto.

Quando si raccolgono i semi, tagliare il fogliame a terra (lasciare alcune piante rimaste per l’auto-semina) e riporre in un sacchetto di carta. Lasciare asciugare e quindi scuotere delicatamente i semi.

Far crescere le dolci piante di Annie, come tutte le altre varietà di assenzio, è facile. Queste piante fanno grandi aggiunte a molti giardini e possono anche essere coltivate in contenitori. Il loro fogliame attraente e profumato fornisce interesse tutto l’anno e scoraggia anche molti parassiti del giardino comuni. Soprattutto, le piante di Annie dolci richiedono poca manutenzione una volta stabilite.

Video: Florablog – Come ottenere da 9 piante un super antiparassitario naturale

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: