Tempo di raccolta della camomilla – Come raccogliere la camomilla dal giardino

La camomilla è utile per tanti disturbi ed è anche facile da coltivare, ma come fai a sapere quando raccogliere la camomilla? Non solo devi sapere quando raccogliere la camomilla, ma come raccogliere la camomilla. Fai clic su questo articolo per scoprire come raccogliere le piante di camomilla.

Tempo di raccolta della camomilla - Come raccogliere la camomilla dal giardino

Se sei un giardiniere a cui piace il tè, allora dovresti coltivare la camomilla. Questa piccola allegra fioritura di erbe è utile per tanti disturbi ed è anche facile da coltivare, ma come fai a sapere quando raccogliere la camomilla? Non solo devi sapere quando raccogliere la camomilla, ma come raccogliere la camomilla. Continua a leggere per scoprire come raccogliere e raccogliere la camomilla.

Quando raccogliere la camomilla

La camomilla è un parente della margherita e un membro della famiglia delle Asteraceae; devi solo guardare i piccoli fiori gialli e bianchi allegri per vedere la somiglianza. Esistono due tipi base di camomilla, romana e tedesca.

La camomilla romana è una pianta perenne a bassa crescita che tollera il traffico pedonale. La camomilla tedesca cresce un po ‘più in alto di quella romana e i fiori sono un po’ più piccoli. È considerata una varietà selvaggia di camomilla e un’auto-semina annuale. Entrambi i tipi di camomilla possono essere usati negli stessi modi benefici, solo le loro abitudini di coltivazione sono diverse.

Quindi quando raccogli la camomilla? Mentre la maggior parte delle altre erbe viene raccolta per steli, foglie o persino radici, la raccolta della camomilla riguarda i fiori. In effetti, è meglio raccoglierlo quando i fiori sono aperti al massimo, prima che i petali inizino a cadere all’indietro.

Raccogli in un giorno asciutto, al mattino subito dopo che la rugiada si è asciugata quando gli oli essenziali di la pianta è al suo apice.

Tempo di raccolta della camomilla - Come raccogliere la camomilla dal giardino

Come raccogliere la camomilla

Raccogliere la camomilla è un’impresa facile e rilassante. Pizzica delicatamente lo stelo della pianta appena sotto il capolino. Quindi posiziona l’indice e il dito medio sotto la testa del fiore, tra la testa del fiore e le altre dita pizzicate, e togli la testa del fiore.

Rimuovi tutti i capolini che sono in piena fioritura e lascia dietro quelli che stanno appena germogliando.

Disporre i fiori in un unico strato su tovaglioli di carta o panno di formaggio e lasciarli asciugare per 1-2 settimane in un’area buia, calda e asciutta. Puoi anche asciugarli nel disidratatore con l’impostazione più bassa possibile.

Quando i fiori sono asciutti e freschi, conservali in un barattolo di vetro sigillato per un massimo di 6 mesi. Possono ancora essere utilizzati dopo 6 mesi, ma il sapore è meno intenso.

Video: Camomilla fatta in casa

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: