Tolleranza al freddo della camelia – Suggerimenti per il trattamento dei danni da freddo negli arbusti della camelia

La camelia è una pianta dura e resistente, ma non è sempre abbastanza resistente da tollerare il freddo intenso e i venti rigidi dell'inverno. Se la tua pianta sembra un po 'peggio per il tempo che passa intorno agli involtini primavera, questo articolo dovrebbe aiutare.

Tolleranza al freddo della camelia - Suggerimenti per il trattamento dei danni da freddo negli arbusti della camelia

La camelia è una pianta dura e resistente, ma non è sempre resistente abbastanza per tollerare il freddo intenso e i venti rigidi dell’inverno. Se la tua pianta sembra un po ‘peggio per l’usura prima che arrivi la primavera, potresti essere in grado di riportarla a una salute radiosa.

La tolleranza al freddo della camelia è abbastanza alta, specialmente se le piante sono riparate dai venti freddi . Si spera che il tempo fornirà alcuni incantesimi freddi per rafforzare la pianta prima che il tempo faccia il suo peggio.

Protezione invernale per le camelie

Le camelie d’acqua prima della prima gelata dura. Assicurati di saturare la zona delle radici perché il terreno umido proteggerà le radici. Altrimenti, l’acqua evapora attraverso le foglie durante l’inverno e l’umidità persa non viene sostituita quando il terreno è congelato.

Pacciamare il terreno intorno alla pianta dopo che il terreno è freddo ma prima del primo congelamento duro. Usa un pacciame organico come aghi di pino, paglia, erba secca o scaglie di corteccia. Non usare le foglie se non le tagli prima; le foglie intere tendono a formare stuoie bagnate e dense che possono soffocare la pianta.

Trattamento dei danni da freddo nelle camelie

Le macchie marroni o asciutte sulle foglie possono indicare lesioni invernali della camelia, note come ustioni invernali . Le camelie esposte al vento freddo sono suscettibili alle ustioni invernali, in particolare sul lato sud della pianta. Il problema si aggrava se la neve riflette la luce.

Non c’è troppo da fare a questo punto, e la camelia può rimbalzare e sostituire la crescita perduta entro la primavera o l’inizio dell’estate. Un’applicazione di fertilizzante per piante amanti degli acidi darà una spinta alla pianta.

Se la pianta mostra una crescita morta o danneggiata, rimuovi il danno a fine inverno o all’inizio della primavera. Potare i rami al punto in cui si uniscono a un altro ramo, ma non danneggiare l’area increspata in cui un ramo si unisce a un altro; potresti rendere la pianta più suscettibile ai parassiti e alle malattie.

Alcune varietà sono meglio potate in autunno e la potatura in primavera può rimuovere i germogli in fiore. In questo caso, pota solo quanto basta per rimuovere il danno da freddo alla camelia, quindi pota la camelia accuratamente più avanti nella stagione.

Tolleranza al freddo della camelia - Suggerimenti per il trattamento dei danni da freddo negli arbusti della camelia

Prevenzione dei danni da freddo alla camelia

Il modo migliore per prevenire la camelia il danno da freddo è iniziare con una pianta sana, resistente alle malattie, abbastanza matura da avere un apparato radicale ben sviluppato. Alcune varietà sono più dure di altre e tutte le camelie non sono uguali. La scommessa migliore è ottenere una pianta da un vivaio rispettabile nella tua zona; possono consigliarti riguardo alle migliori varietà per il tuo clima.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: