Trattamento dei nematodi di albicocca: trattare i nematodi degli albicocche con nodo radicale

Il controllo dei nematodi del nodo radicale dell'albicocca comporta una combinazione di approcci, tra cui la piantagione di varietà resistenti alle malattie, insieme a servizi igienico-sanitari e altre pratiche culturali. Fai clic su questo articolo per saperne di più sui problemi dei nematodi di albicocca.

Trattamento dei nematodi di albicocca: trattare i nematodi degli albicocche con nodo radicale

I nematodi del nodo radicale sono piccoli nematodi parassiti che vivono nel suolo, dove si nutrono delle radici di almeno 2.000 diverse specie vegetali, tra cui albicocche e altri frutti di pietra. Il controllo dei nematodi del nodo radicale dell’albicocca comporta una combinazione di approcci, tra cui la piantagione di varietà resistenti alle malattie, insieme a servizi igienico-sanitari e altre pratiche culturali. Continua a leggere per saperne di più sui problemi dei nematodi dell’albicocca.

Albicocche con nematodi del nodo radicale

I nematodi del nodo radicale delle albicocche penetrano nelle radici con una parte della bocca affilata e simile a una lancia e succhiano il contenuto. Quando una cellula è stata esaurita, i nematodi passano a nuove cellule. I problemi dei nematodi di albicocca sono spesso aggravati perché il danno causato dai nematodi crea un facile ingresso per molti tipi di batteri e funghi.

I nematodi di albicocca a radice non sono visibili sopra il livello del suolo, ma quando i parassiti si nutrono le radici, i sintomi possono manifestarsi come crescita stentata, avvizzimento, foglie pallide o ramoscello. I sintomi spesso imitano quelli della disidratazione o altri problemi che impediscono all’albero di assorbire acqua e sostanze nutritive.

I segni di problemi ai nematodi di albicocca sono più evidenti sulle radici degli alberi, che possono mostrare nodi o galloni rigidi e gonfi, come così come la crescita stentata e, in alcuni casi, la putrefazione.

I nematodi del nodo radicale dell’albicocca si muovono nel terreno molto lentamente da soli, viaggiando solo pochi piedi all’anno. Tuttavia, i parassiti vengono trasportati da un posto all’altro rapidamente quando fanno un giro su materiale vegetale contaminato o attrezzature agricole, o in deflusso dell’acqua da irrigazione o pioggia.

Trattamento dei nematodi di albicocca: trattare i nematodi degli albicocche con nodo radicale

Trattamento ai nematodi di albicocca

La prevenzione delle albicocche con nematodi con nodo radicale è la migliore difesa. Pianta solo piantine di albicocca certificate prive di nematodi. Lavora una generosa quantità di compost o altra materia organica nel terreno al momento della semina per migliorare la qualità del suolo e mantenere alberi sani.

Disinfetta accuratamente le attrezzature da giardino con una soluzione di candeggina debole prima e dopo aver lavorato nel terreno interessato per evitare che i parassiti possano essere trasportato su strumenti. Tieni presente che i nematodi di albicocca possono essere trasportati anche su pneumatici o scarpe del veicolo. Evita qualsiasi attività che sposta il materiale vegetale infetto o il suolo in aree non interessate.

Fornisci all’albicocca acqua sufficiente, specialmente durante la stagione calda e i periodi di siccità. Tuttavia, innaffia attentamente per evitare il deflusso del suolo.

Rimuovi la materia morta dalla zona e smaltiscila correttamente, in particolare le radici degli alberi.

Non esistono trattamenti con nematodi di albicocca riconosciuti per il giardino di casa. Gli frutteti usano spesso i nematicidi, ma i prodotti sono molto costosi e di solito non disponibili per i coltivatori non commerciali.

Video: Potatura dell'olivo nel periodo invernale

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.67 MB