Trattamento dell’oidio della begonia: come rimediare all’oidio sulle begonie

Le begonie sono tra i fiori annuali più popolari. Prendersi cura delle begonie è abbastanza facile se si danno loro le giuste condizioni, ma attenzione ai segni di oidio e sapere come prevenire e gestire questa malattia. Questo articolo ti aiuterà in questo.

Trattamento dell'oidio della begonia: come rimediare all'oidio sulle begonie

Le begonie sono tra i fiori annuali più popolari. Sono disponibili in una varietà di tipi e colori, tollerano l’ombra, producono sia bei fiori che foglie attraenti e non saranno mangiati dai cervi. Prendersi cura delle begonie è abbastanza facile se si danno loro le giuste condizioni, ma attenzione ai segni di oidio e sapere come prevenire e gestire questa malattia.

Identificazione dell’oidio sulle begonie

L’oidio è un’infezione fungina. Le begonie con oidio sono infettate da Odium begoniae. Questa specie di fungo infetta solo le begonie, ma si diffonderà facilmente tra le piante di begonia.

Una begonia con muffa polverosa avrà escrescenze bianche, polverose o filiformi sulla superficie superiore delle foglie. Il fungo può inoltre coprire steli o fiori. Il fungo si nutre delle cellule fogliari e ha bisogno della pianta per sopravvivere. Per questo motivo, l’infezione non uccide le piante, ma può causare una scarsa crescita se diventa grave.

Controllo dell’oidio della begonia

A differenza di altre infezioni fungine, l’oidio non richiede umidità o umidità elevata per crescere e diffondersi. Si diffonde quando il vento o altre azioni spostano fisicamente i fili o la polvere da una pianta all’altra.

Dare alle piante uno spazio adeguato e distruggere rapidamente le foglie malate può aiutare a controllare le infezioni. Se vedi l’oidio sulle foglie di begonia, bagnale per evitare che si diffondano, quindi rimuovile e smaltiscile.

Trattamento dell'oidio della begonia: come rimediare all'oidio sulle begonie

Come trattare l’oidio della begonia

Il fungo dell’oidio prospera in modo ottimale a circa 70 gradi Fahrenheit (21 gradi Celsius). Le temperature calde uccideranno il fungo. I cambiamenti di umidità possono innescare il rilascio di spore. Quindi, se riesci a spostare le begonie colpite in un luogo dove saranno calde e l’umidità è stabile, come una serra, potresti essere in grado di uccidere il fungo e salvare le piante.

Il trattamento dell’oidio della begonia può essere effettuato anche con agenti chimici e biologici. Esistono diversi fungicidi che uccideranno l’oidio che infetta le begonie. Verificare con il proprio asilo nido o ufficio di estensione locale per trovare una buona opzione per un fungicida o un controllo biologico.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.66 MB