Trattamento per la peronospora dello stelo di mirtillo – Ulteriori informazioni sulla peronospora dello stelo dei cespugli di mirtillo

I mirtilli con la peronospora dello stelo subiscono la morte della canna. La malattia ha sintomi molto evidenti per cui guardare. Il mancato avvio tempestivo del trattamento per la peronospora dello stelo di mirtillo potrebbe significare più della perdita delle bacche dolci. Scopri di più in questo articolo.

Trattamento per la peronospora dello stelo di mirtillo - Ulteriori informazioni sulla peronospora dello stelo dei cespugli di mirtillo

La peronospora del gambo del mirtillo è particolarmente pericolosa per le piante da 1 a 2 anni, ma colpisce anche i cespugli maturi. I mirtilli con la peronospora dello stelo subiscono la morte della canna, che può provocare la mortalità della pianta se è diffusa. La malattia ha sintomi molto evidenti per cui guardare. Il mancato avvio tempestivo del trattamento per la peronospora dello stelo di mirtillo potrebbe significare più della perdita delle bacche dolci; è possibile anche la perdita dell’intero impianto. Sapere cosa fare quando si verifica la rovina del gambo del mirtillo sui cespugli può aiutarti a salvare il raccolto.

Informazioni sulla peronospora del gambo del mirtillo

La peronospora del gambo del mirtillo inizia insidiosamente con solo alcune foglie morte in un singola parte della pianta. Nel tempo si diffonde e presto anche gli steli mostrano segni di malattia. La malattia è più comune nelle aree con suolo povero o in cui si è verificata una crescita eccessiva. È una malattia fungina che vive nel suolo e ha scartato detriti vegetali e numerosi ospiti selvatici.

La peronospora dello stelo è il risultato del fungo Botryosphaeria dothidea. Si presenta in entrambe le varietà di mirtillo ad alto cespuglio e occhio di coniglio. La malattia entra attraverso le ferite nella pianta e sembra essere più diffusa all’inizio della stagione, anche se l’infezione può verificarsi in qualsiasi momento. La malattia infetterà anche le piante ospiti come salice, mora, ontano, mirto di cera e agrifoglio.

La pioggia e il vento trasportano le spore infettive da una pianta all’altra. Una volta che gli steli ricevono lesioni da insetti, mezzi meccanici o persino danni da congelamento, viaggiano nel tessuto vascolare della pianta. Dagli steli, viaggia nel fogliame. Gli steli infetti appassiranno rapidamente e poi moriranno.

Sintomi sui mirtilli con Stem Blight

La prima cosa che potresti notare è l’invecchiamento o l’arrossamento delle foglie. Questa è in realtà una fase successiva dell’infezione, poiché la maggior parte dei corpi fungini entra negli steli. Le foglie non cadono ma rimangono attaccate al picciolo. L’infezione può essere ricondotta a una sorta di lesione nel ramo.

Il fungo fa diventare lo stelo marrone rossastro sul lato della lesione. Lo stelo diventerà quasi nero nel tempo. Le spore fungine vengono prodotte proprio sotto la superficie dello stelo che si diffonde alle piante vicine. Le spore vengono rilasciate tutto l’anno tranne l’inverno, ma la maggior parte delle infezioni si verifica all’inizio dell’estate.

Trattamento per la peronospora dello stelo di mirtillo - Ulteriori informazioni sulla peronospora dello stelo dei cespugli di mirtillo

Blueberry Stem Blight Treatment

Puoi leggere tutte le informazioni sulla peronospora dello stelo di mirtillo in giro e hai ancora vinto ’ t trovare una cura. Una buona cura culturale e la potatura sembrano essere le uniche misure di controllo.

Rimuovi gli steli infetti al di sotto dell’area dell’infezione. Pulisci i potatori tra i tagli per evitare di diffondere la malattia. Elimina gli steli malati.

Evita di concimare dopo la metà dell’estate, in quanto produrrebbe nuovi germogli che possono congelare a freddo e invitare l’infezione. Non potare eccessivamente le piante giovani, che sono le più soggette alle infezioni.

Cancella l’area dei siti di nidificazione che potrebbero essere utilizzate dalle termiti. La maggior parte dei danni agli insetti che causano l’infezione avviene attraverso il tunneling della termite.

Con una buona cura culturale, le piante che vengono catturate abbastanza presto possono sopravvivere e si riprenderanno l’anno successivo. Nelle aree soggette alla diffusione della malattia, cultivar resistenti alle piante, se disponibili.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: