Una guida alla potatura dell’elleboro: come e quando potare l’elleboro

L'elleboro è una bellissima pianta fiorita che fiorisce all'inizio della primavera o addirittura alla fine dell'inverno. La maggior parte delle varietà sono sempreverdi, il che significa che la crescita dell'anno scorso è ancora in sospeso quando appare la nuova crescita primaverile. Scopri di più sul taglio degli Elleboro in questo articolo.

Una guida alla potatura dell'elleboro: come e quando potare l'elleboro

Gli Elleboro sono bellissime piante fiorite che fioriscono all’inizio della primavera o addirittura alla fine dell’inverno. La maggior parte delle varietà della pianta sono sempreverdi, il che significa che la crescita dell’anno scorso è ancora in sospeso quando appare la nuova crescita primaverile, e questo a volte può essere sgradevole. Continua a leggere per saperne di più sul taglio dell’elleboro e quando potare l’elleboro in modo che appaiano al meglio.

Quando potare l’Elleboro

Il momento migliore per potare una pianta di Elleboro è la fine dell’inverno o l’inizio della primavera, non appena inizia la nuova crescita. Questa nuova crescita dovrebbe emergere direttamente dal terreno come piccoli gambi. Questi gambi dovrebbero essere ancora circondati da un anello di grandi foglie dell’anno scorso. Le vecchie foglie potrebbero benissimo essere danneggiate dal freddo invernale e apparire un po ‘ruvide intorno ai bordi.

Non appena appare la nuova crescita, queste vecchie foglie possono essere tagliate, tagliandole alla base. Se il tuo vecchio fogliame non è danneggiato e sembra ancora buono, non è necessario potarlo subito, ma una volta che la nuova crescita inizia a sfaldarsi, vorrai farne strada rimuovendo la vecchia crescita. Se lasci la vecchia crescita per troppo tempo, rimarrà impigliata nella nuova crescita e molto più difficile da tagliare.

L’elleboro può anche cadere in preda a lumache e lumache, e masse di fogliame le rendono umide, luoghi bui da nascondere.

Una guida alla potatura dell'elleboro: come e quando potare l'elleboro

Come potare Elleboro

La potatura di Elleboro è relativamente semplice. Le piante sono robuste e l’apparizione di una nuova crescita dà un chiaro segnale di azione. Rimuovi la vecchia crescita tagliando in modo pulito attraverso gli steli il più vicino possibile al terreno.

È importante fare attenzione durante la potatura, tuttavia, poiché la linfa della pianta può irritare la pelle. Indossa sempre i guanti e pulisci accuratamente le cesoie dopo l’uso.

Video: La coltivazione degli ellebori

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: