Vantaggi della pianta di anice: impara come usare l’anice per la salute

L'anice è un'erba piuttosto perenne, ma può fare di più per te che aggiungere interesse visivo al tuo giardino. Coltivare piante di anice medicinale e raccogliere i semi significa che puoi aggiungere questo rimedio naturale a base di erbe sia alla tua cucina che al tuo armadietto dei medicinali. Scopri di più in questo articolo.

Vantaggi della pianta di anice: impara come usare l'anice per la salute

L’anice è un’erba piuttosto perenne, ma può fare di più per te che aggiungere interesse visivo al tuo giardino. Coltivare piante di anice medicinale e raccogliere i semi significa che puoi aggiungere questo rimedio naturale a base di erbe sia alla tua cucina che al tuo armadietto dei medicinali.

In che modo l’anice fa bene a te?

Anice o anice, proviene dalla pianta conosciuta come Pimpinella anisum. È originario del Medio Oriente, cresce a circa 0,6 m di altezza e produce grappoli di piccoli fiori bianchi. Questo non deve essere confuso con l’anice stellato, Illicium verum, un albero sempreverde originario della Cina.

I semi di anice sono stati a lungo utilizzati per il loro sapore di liquirizia negli alimenti e nelle bevande, ma ci sono anche alcuni benefici per la salute. Puoi raccogliere i semi dalle tue piante di anice se lasci andare i fiori e i baccelli si sviluppano completamente. Alcuni dei benefici della pianta di anice per la salute includono:

  • Minerali, tra cui manganese, zinco, calcio, ferro, potassio, magnesio e rame.
  • Vitamine del gruppo B, tra cui niacina, tiamina , riboflavina e piridossina.
  • Antiossidanti, comprese le vitamine C e A.
  • Promuovendo livelli sani di zucchero nel sangue.
  • Proprietà antifungine e antibatteriche.
  • Protezione contro le ulcere dello stomaco.
  • Allevia problemi digestivi come gonfiore, gas, nausea e crampi addominali.

Vantaggi della pianta di anice: impara come usare l'anice per la salute

Come usare l’anice

Uso dell’anice per la salute è qualcosa che dovresti fare con il contributo del tuo medico. Parla sempre con il tuo medico prima di provare qualsiasi medicinale a base di erbe . Se vai avanti, puoi coltivare il tuo anice da usare per scopi medicinali o in cucina per il suo sapore delizioso.

Puoi usare l’anice come faresti con altri semi in cucina, asciugandoli e macinandoli in una smerigliatrice di spezie. Puoi anche ottenere benefici dagli oli naturali presenti nei semi – l’antole e i suoi derivati ​​- schiacciandoli e mettendoli in acqua bollente per diversi minuti, come un tè. Puoi anche infondere olio con anice tritato.

In cucina, usa l’anice in biscotti, torte, pane, stufati, liquori e tè infusi. Per scopi medicinali, usalo come tè o usa l’olio infuso per trattare le condizioni della pelle, come le infezioni fungine. L’anice è considerato relativamente sicuro, ma come con qualsiasi erba, usalo attentamente e consulta sempre il tuo medico prima di usarlo come erba medicinale.

Video: Usi dell'Anice Stellato: Corso Online di Aromaterapia e Profumeria naturale sulle Spezie

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: