Vermi per il vermicompost – Numero ideale di vermi nel compost

Il vermicompost è abbastanza semplice, tuttavia molti giardinieri si chiedono: "Di quanti vermi per il compostaggio ho bisogno?" Questo articolo può esserti d'aiuto.

Vermi per il vermicompost - Numero ideale di vermi nel compost

Un terreno di alta qualità è essenziale per un giardino sano. Il compostaggio è un modo eccellente per trasformare gli scarti organici in preziosi emendamenti al suolo. Mentre i grandi cumuli di compost sono efficaci, il vermicomposting (usando i vermi) è attraente per coloro che cercano di produrre ricco humus da giardino con uno spazio molto limitato. Il processo è abbastanza semplice, ancora molti giardinieri si chiedono: “Di quanti vermi da compostaggio ho bisogno?”

Vermi per il vermicompost - Numero ideale di vermi nel compost

Di quanti vermi da compostaggio ho bisogno?

Quantità di verme vermicompost nel compostaggio bin dipenderà dalla quantità di scarti prodotti. I giardinieri dovrebbero iniziare a calcolare il numero di vermi nel compost pesando la quantità di materiali compostabili prodotti nell’arco di una settimana.

Il peso degli scarti in libbre si riferirà direttamente alla superficie e alla quantità di vermi necessari per il bidone del vermicompost. A differenza delle pile tradizionali, i contenitori di vermicompost dovrebbero essere relativamente poco profondi per garantire il corretto movimento tra i vermi.

I vermi rossi, noti anche come vermi rossi wiggler, per il vermicompost lavorano estremamente duramente per abbattere i componenti aggiunti al cestino. In genere, i vermi rossi mangiano circa la metà del proprio peso ogni giorno. Pertanto, la maggior parte suggerisce che le compostiere ordinino i vermi (in libbre) il doppio del loro peso settimanale. Ad esempio, una famiglia che produce una libbra di scarti ogni settimana richiederebbe due libbre di vermi per il loro contenitore di compostaggio.

La quantità di vermi nel compost può variare notevolmente. Mentre alcuni giardinieri preferiscono un numero maggiore di vermi per risultati più rapidi, altri scelgono di incorporare un numero minore di vermi. Ciascuno di questi scenari si tradurrà in risultati diversi che potrebbero influire sul successo e sullo stato di salute complessivi del contenitore di worm.

Con un’adeguata preparazione del contenitore per il vermicompostaggio e l’introduzione di vermi nel compostaggio, i giardinieri possono creare materiale organico di alta qualità per il giardino a un costo minimo. &Nbsp;

Video: LOMBRICOMPOSTIERA FAI DA TE: lombrichi e compost autoprodotti

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

cache:yes / mysql:0 / gen:0 / memory:0.39 MB