Winter Care Of Boston Ivy – L’edera di Boston muore in inverno

Le piante di edera di Boston sono comunemente coltivate nel paesaggio. Ma che dire di mantenere l'edera di Boston durante l'inverno? Ulteriori informazioni al riguardo in questo articolo. Fai clic qui per ulteriori informazioni.

Winter Care Of Boston Ivy - L'edera di Boston muore in inverno

Se stai cercando una vite densa e decidua per coprire un muro o un traliccio, arrampicarti su un albero o nascondere problemi del paesaggio come i ceppi e massi, dovresti considerare l’edera di Boston (Parthenocissus tricuspidata). Queste viti robuste crescono fino a lunghezze di 30 piedi e offrono una copertura completa a quasi tutto. Tollera qualsiasi esposizione alla luce, dal pieno sole alla piena ombra, e non è esigente per il suolo. Troverai dozzine di usi per questa vite versatile. Ma che dire di mantenere l’edera di Boston durante l’inverno?

Boston Ivy Vines in inverno

In autunno, le foglie di edera di Boston iniziano una trasformazione del colore che va dal rosso al viola. Le foglie si aggrappano alle viti più a lungo della maggior parte delle piante decidue, ma alla fine cadono all’inizio dell’inverno. Dopo che cadono, puoi vedere il frutto blu scuro. Chiamate drupe, questi frutti simili a bacche mantengono vivo il giardino in inverno perché forniscono cibo per un numero di uccelli canori e piccoli mammiferi.

La cura invernale dell’edera di Boston è minima e consiste principalmente nella potatura. Le viti del primo anno possono beneficiare di uno strato di pacciame, ma le piante più vecchie sono molto resistenti e non necessitano di una protezione aggiuntiva. La vite è classificata per le zone di rusticità delle piante dell’USDA da 4 a 8.

L’edera di Boston muore in inverno?

L’edera di Boston rimane dormiente in inverno e può sembrare che sia morta. È solo in attesa di cambiamenti di temperatura e cicli di luce per segnalare che la primavera è in arrivo. La vite torna rapidamente al suo antico splendore quando è il momento giusto.

Ci sono un paio di vantaggi nella coltivazione di viti perenni come l’edera di Boston che perdono le foglie in inverno. Mentre le viti coltivate contro un traliccio o un pergolato forniscono una buona ombra dal caldo estivo, consentono alla luce solare di entrare una volta che le foglie cadono in inverno. La luce solare intensa può aumentare la temperatura nell’area fino a 10 gradi. Se coltivi la vite contro un muro, ti aiuterà a mantenere la tua casa fresca d’estate e calda d’inverno.

Winter Care Of Boston Ivy - L'edera di Boston muore in inverno

Winter Care of Boston Ivy

Mantenere l’edera di Boston durante l’inverno è facile fintanto che la temperatura in genere non scende sotto -10 F. (-23 C.) nella tua zona. Non ha bisogno di alimentazione invernale o protezione, ma ha bisogno di potatura alla fine dell’inverno. Le viti tollerano la potatura dura, ed è proprio quello che serve per mantenere gli steli nei limiti.

Oltre a controllare la crescita della vite, la potatura dura incoraggia una migliore fioritura. Anche se probabilmente non noterai i piccoli fiori poco appariscenti, senza di loro non avrai bacche autunnali e invernali. Non aver paura di fare tagli severi. Le viti ricrescono rapidamente in primavera.

Assicurati di rimuovere parti danneggiate e malate della vite mentre poti. La vite a volte si allontana dalla struttura portante e questi steli dovrebbero essere rimossi perché non si ricollegheranno. Le viti possono rompersi sotto il loro stesso peso e le viti spezzate dovrebbero essere tagliate e pulite.

Video: Tumbledown

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: